rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Calcio

Entella, Luca Barlocco tra campo e laurea: “Calcio e università? Si può”

Luca Barlocco è il secondo neolaureato in casa Entella in pochi giorni dopo Di Cosmo. 

Una squadra di dottori, l’Entella che in campo è tornata a volare accogglie un altro laureato, è Luca Barlocco che oggi si è laureato in Giurisprudenza, dopo che Leonardo Di Cosmo aveva conlcuso il suo percorso di studi. 

Barlocco è un esempio per tutti coloro che vogliono intraprendere la doppia carriera tra studi e calcio: “Coniugare impegni sportivi e universitari si può. È nato tutto un pò per caso. Una volta finito il liceo non ero sicuro che avrei voluto intraprendere il percorso universitario, poi però, nell’aiutare la mia ragazza a scegliere il percorso di studi migliore, è scattato qualcosa dentro di me. Ho sempre avuto una passione per il diritto, e per questo motivo ho scelto giurisprudenza. Chiaramente non è stato facilissimo, anche perchè in questi anni il calcio mi ha portato spesso a cambiare città, ma ho sempre avuto chiaro in mente l’obiettivo e non ho mai pensato, neanche per un secondo, di non farcela”.

Luca Barlocco tra Entella e laurea

All sito ufficiale dell’Entellla, il neodottore spiega l’importanza della sua scelta per presente e futruo: “Penso che proseguire il proprio percorso di studi sia sempre una cosa soggettiva. Io ho studiato per piacere, non ho mai avuto l’ansia di doverlo fare per forza. Certo, il nostro lavoro ci lascia molto tempo libero e per me questo è un grande vantaggio per poter portare avanti entrambe le cose. In quest’ottica, poi, nonostante tutte le difficoltà del caso, ho potuto sfruttare al massimo il periodo del lokdown per dare un’ accelerata decisa alla mia carriera accademica”.

Dopo un lungo giro d’Italia Barlocco è approdato a Chiavari durante la scorsa estate: “A Chiavari sto benissimo e aver concluso il mio percorso di studi qui, farà si che porterò sempre nel cuore questo posto. Adesso spero che, oltre alla grande soddisfazione conquistata fuori dal campo, si possa continuare tutti insieme a fare bene per provare a raggiungere un grande risultato anche sul nostro amato rettangolo verde”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entella, Luca Barlocco tra campo e laurea: “Calcio e università? Si può”

GenovaToday è in caricamento