rotate-mobile
Calcio

Entella, tegola Silvestre e si ferma anche Schenetti

Continuano i problemi per l’Entella, Matias Silvestre starà fuori a lungo e anche Schenetti non si allena.

La marcia di avvicinamento al match contro l’Imolese per l’Entella si complica. Gennaro Volpe, già alle prese con un’infermeria piena, perde il centrale difensivo Matia Silvestre e c’è un po’ di apprensione anche per il fantasista Schenetti. 

Matia Silvestre fuori un mese nell’Entella

Per Silvestre il responso è arrivato nelle scorse ore e non è stato di certo buono. L’esperto centrale si è fermato nel primo tempo contro la Carrarese per un problema muscolare. Gli esami del caso hanno rivelato una lesione all’adduttore tra il primo e il secondo grado: un mese di stop per l’argentino che si aggiunge così a Pellizzer tra i centrali di difesa infortunati. E se non bastasse c’è da gestire anche la situazione Chiosa, giocatore appena rientrato da un grave infortunio al ginocchio che lo ha tenuto ai box per sei mesi. 

Contro l’Imolese quindi giocherà il giovanissimo Bruno al centro della difesa, spostato rispetto al ruolo naurale di terzino.

Entella in ansia per Schenetti

Le brutte notizie però non finiscono qui. Ieri non si è allenato il fantasista titolare e trascinatore tecnico della squadra, 4 i gol in campionato fino ad oggi, Schenetti. Per lui infortunio al ginocchio, oggi verrà sottopostoo ad una visita specialistica per capire se potrà essere in campo contro l’Imolese. Piove su bagnato quindi su una squadra che, partita per cercare di conquistare subito la promozione, naviga al centro della classifica e non vince da sei giornate consecutive. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entella, tegola Silvestre e si ferma anche Schenetti

GenovaToday è in caricamento