Martedì, 23 Luglio 2024
Calcio

Entella, il saluto di Borra dopo 11 anni di Virtus

Il portiere dell'Entella saluta i chiavaresi dopo undici anni insieme con un post sui social.

Ci sono le immagini più belle ed emozionanti, c'è una lunga lettera e un mix di emozioni nel post social con cui Borra saluta l'Entella. Il portiere non vestirà più la maglia della Virtus nella prossima stagione dopo che in questa ha iniziato da dodicesimo e poi è riuscito a prendersi la maglia da titolare senza più perderla fino alla fine del campionato. 

Queste le sue parole: "Quando sono arrivato 11 anni fa alla Virtus Entella non ancora maggiorenne, non sapevo cosa mi avrebbe prospettato il futuro.
Sono arrivato a Chiavari e ho trovato un ambiente famigliare, dove la priorità era far crescere i ragazzi prima dal punto di vista umano e poi sotto l’aspetto calcistico.
In questi 11 anni ho girato un po’ per l’Italia, e 4 anni fa quando sono tornato dai vari prestiti ho avuto la possibilità di vestire la maglia biancoceleste; sono stati 4 anni con momenti più brutti e altri più belli, con alti e bassi.
Sono stati 4 anni però in cui so di aver dato il 100% ogni singolo giorno.
Quello che però porterò dentro di me ovunque andrò, sarà il ricordo delle persone speciali che ho conosciuto nello spogliatoio, uomini con valori enormi, e racconterò di come quel gruppo di persone aveva creato un legame forte e sincero, di come quel gruppo era sempre pronto ad aiutare nei momenti più complicati, ma sempre con il sorriso sul volto, senza paura di niente e di nessuno!
Voglio ringraziare anche tutta la società e i vari staff tecnici e medici per avermi dato la possibilità di crescere in questi anni.
Un ultimo saluto e ringraziamento lo voglio fare a voi tifosi biancocelesti che in questi anni mi avete sempre fatto sentire il vostro affetto e supporto".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entella, il saluto di Borra dopo 11 anni di Virtus
GenovaToday è in caricamento