rotate-mobile
Mercoledì, 30 Novembre 2022
Calcio

Cosenza-Genoa, probabili formazioni: le scelte di Dionigi e Blessin

Il Genoa sfida in trasferta il Cosenza per continuare la striscia positiva in campionato e provare ad agganciare il primo posto.

Trasferta difficile per il Genoa che sfida il Cosenza sabato alle 14 nella nona giornata di Serie B (diretta streaming su DAZN ed Helbiz). Il Grifone è imbattuto da tre partite, due le vittorie con Modena e Spal a cui è seguito il pareggio interno con il Cagliari di venerdì scorso per 0-0. Dopo aver sistemato la difesa, adesso Blessin cerca la ricetta giusta per dare slancio all'attacco, servono infatti i gol di Coda e compagni per continiuare a salire in una classifica in cui i liguri sono sesti con 15 punti a meno tre dalla vetta occupata da Bari e Reggina. Il prossimo avversario sarà il Cosenza che è reduce dalla sconfitta nel derby con la Reggina 3-0 ma ha iniziato bene il campionato con undici punti e l'ottavo posto provvisiorio. 

Cosenza-Genoa: le scelte di Dionigi

Il Cosenza si presenta alla sfida senza lo squalificato Martino, ma recupera sia Nasti che Vaisanen. Dionigi conferma il 4-2-3-1 con Matosevic in porta, non perfetto in questo inizio di annata, e il ballottaggio Venturi-Vaisanen al centro della difesa. Cambio nella coppia di centrocampisti davanti alla retroguardia con Calò in vantaggio su Brescianini. Già fatta la linea di trequartisti con Merola, D'Urso e Brignola che sosteranno il centravanti con una certa abbondanza per il tecnico dei calabresi. In corsa infatti ci sono Larrivey, Butic e Nasti. 

Cosenza-Genoa: le scelte di Blessin

Il tecnico tedesco non cambierà lo schema di gioco con la conferma del 4-2-3-1. Buone notizie dall'infermeria con il ritorno tra i convocati di Badelj che però partitrà dalla panchina. La formazione presenta solo un paio di dubbi, in difesa confermata la coppia Bani-Dragusin con Pajac a sinistra e il solito duello Sabelli-Hefti a destra con il primo ancora in leggero vantaggio. Non cambia la mediana che ha in Strootman e Frendrup una coppia davvero importante per la categoria. Con Ekuban ancora fuori dai giochi, la linea di trequartisti vede sicuri del posto Gudmundsson, migliore in campo contro il Cagliari, e Aramu, mentre a destra Yalcin, decisamente spento nelle ultime uscite, dovrebbe lasciare il posto a Jagiello. Intoccabile invece il centravanti Coda. 

Cosenza-Genoa: le probabili formazioni

Cosenza (4-2-3-1) Matusevic, Rispoli, Rigione, Venturi, Panico; Calò, Voca; Merola, D'Urso, Brignola; Larrivey.

Genoa (4-2-3-1) Martinez, Sabelli, Dragusin, Bani, Pajac; Frendrup, Strootman; Jagiello, Aramu, Gudmundsson; Coda.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cosenza-Genoa, probabili formazioni: le scelte di Dionigi e Blessin

GenovaToday è in caricamento