rotate-mobile
Calcio

Campomorone Sant'Olcese, niente impresa ma la stagione è da record

Domenica si è conclusa la stagione del Campomorone Sant'Olcese, un'annata da incorniciare. 

Il Campomorone si è fermato ad un passo dal sogno. La società biancoblu, nonostante la vittoria di domenica sulla Fezzanese prima in classifica e già promossa in Serie D, non è riuscita a compiere il sorpasso all'ultima curva sul Taggia che è così volato ai playoff nazionali. Un solo punto ha diviso le due compagini alla fine, ma l'amarezza è stata subito rimpiazzata dall'orgoglio per un campionato che rimarrà nella storia del club.

Il terzo posto raggiunto in questo campionato di Eccellenza infatti è il punto più alto raggiunto dalla società, mai si era arrivati così vicino alla promozione, compiendo tra l'altro un cammino esaltante. Il Campomorone ai playoff ha chiuso con 5 vittorie, 2 pareggi e sole due sconfitte mettendosi alle spalle formazioni di primissimo piano come Baiardo e Rapallo Rivarolese. 

La stagione da record era già partita nella prima parte del campionato dove la squadra era stata inserita nel girone B, concluso al quarto posto che ha sancito il passaggio ai playoff. Nell'ottima annata del Campomorone Sant'Olcese spiccano due giocatori in particolare: Christian Provenzano e Luca De Martini, che in due hanno segnato ben 23 reti, 12 il primo e 11 il secondo. Una coppia gol che se confermata potrebbe essere trascinante anche per il prossimo anno con un altro campionato di Eccellenza da affrontare per continuare a stupire.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campomorone Sant'Olcese, niente impresa ma la stagione è da record

GenovaToday è in caricamento