rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Calcio

Il Sestri Levante tiene alto il muro, difesa blindata

Prime mosse ufficiali per il Sestri Levante sul mercato e la difesa resterà quella dell'anno scorso

Il muro difensivo è stato una dei segreti del Sestri Levante capace nella scorsa stagione di vincere il girone A di Serie D e quindi di volare in Serie C, e anche di portarsi a casa lo Scudetto del massimo campionato dilettantistico italiano. La squadra di Barliari ha giocato un ottimo calcio, come confermano i 77 gol in 38 partite di campionato, ma senza mai perdere l'equilibrio, fondamentale per restare sempre ai vertici. La retroguardia è stata "bucata" solamente 29 volte ed è stata la migliore del torneo.

Pane, Oliana e Anacoura restano al Sestri Levante

Per questo motivo il Sestri Levante ha confermato in blocco i tre pilastri della difesa, capitan Pane, giunto al decimo anno di fila in rossoblu e reduce da 14 gol nell'ultima stagione, il compagno di reparto nel cuore della difesa Oliana, ancora da annunciare ufficialmente, e il portiere Anacoura. L'estremo difensore ha messo la firma sul contratto nel tardo pomeriggio di ieri, rifiutando alcuni corteggiamenti arrivati da altre squadre. Dei tre è l'unico che ha già esperienza, e non poca, di Serie C e quindi sarà importante nella guida del reparto anche l'anno prossimo. 

Le fondamenta per la difesa che verrà ci sono, ma non è escluso che qualcosa possa essere aggiunto. La società sta lavorando per provare a portare al Sivori Pellizzer che dopo otto anni ha lasciato l'Entella. A 35 anni potrebbe restare in Liguria per dare il suo contributo alla neopromossa, un contributo di altissimo livello se si pensa che il difensore ha sempre giocato tra Serie B e Serie C.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Sestri Levante tiene alto il muro, difesa blindata

GenovaToday è in caricamento