rotate-mobile
Calcio

Come sarà il calciomercato del Sestri Levante

Il secondo anno di fila in Serie C porterà in dote una vera e propria rivoluzione per il Sestri Levante

La festa salvezza è già un lontano ricordo, ora il Sestri Levante è al lavoro per il futuro e l'estate sarà decisamente intensa. La rosa cambierà quasi nella sua totalità senza contare che anche la panchina ha già cambiato padrone con Scotto che prenderà il posto di Barilari, artefice della doppia impresa promozione-salvezza, e diretto verso il Sorrento. Il mercato sarà decisivo per capire se la permanenza nel terzo campionato professionistico sarà di nuovo possibile per i corsari.

Calciomercato Sestri, le mosse estive

Per ora le certezze sono che Raggio Garibaldi e il capitano Pane resteranno e saranno i pilastri attorno a cui costruire il nuovo Sestri, insieme a loro la dirigenza è al lavoro per non perdere Oliana che, ricorda oggi Il Secolo XIX, ha un contratto fino al 2025 ma è corteggiato da tante big dopo l'ottimo campionato appena concluso. Per il resto andranno via quasi tutti, la saracinesca Anacoura, i centrocampisti Troiano, Sandri, Andreis, insieme a Parlanti che è già della Triestina, e gli attaccanti Forte, Gala, Omoregbe e Fossati. Futuro incerto per Clemenza, Furno e Candiano.

Come sostituirli? Il piano del Sestri Levante è chiaro e non si discosterà da quello dello scorso anno, si costruirà una squadra giovane con tanti prestiti, alcuni magari pescati dalle giovanili di Serie A, mossa che ha pagato in alcuni casi nella passata stagione. Il budget dei corsari è ridotto e l'utilizzo dei giovani, insieme al nuovo Sivori, garantirebbe maggiore solidità economica dopo una stagione sotto questo punto di vista massacrante con trasferte continue (i corsari non hanno mai giocato in casa) e una squadra da mantenere. L'utilizzo dei giovani ha fruttato 381mila euro la scorsa stagione, si punta a fare ancora meglio, ma senza lasciare per strada le proprie ambizioni, il Sestri Levante è in Serie C per restarci e non per fare da comparsa, chi lo pensavo l'anno scorso è stato smentito dal campo e difficilmente farà lo stesso errore adesso.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come sarà il calciomercato del Sestri Levante

GenovaToday è in caricamento