rotate-mobile
Calcio

Calciomercato Genoa, tre nomi per il vice Retegui

La caccia la vice Retegui è aperta e il Genoa sta sondando il mercato italiano ed estero per non sbagliare la scelta

L'attacco è al centro dei pensieri del calciomercato del Genoa, la società è al lavoro per lo sconto sul riscatto di Vitinha fissato a 25 milioni, e sta cercando l'intesa con Ekuban che però ancora non ha sciolto le riserve. Se dovesse andare via, al netto del giovane Ankeye elogiato da Gilardino e su cui il Grifone punta con convinzione, si cerca un profilo di maggiore esperienza per essere il vice Retegui. Le caratteristiche sono quelle del bomber da area di rigore e tre per il momento sono i profili emerse nelle prime voci di mercato. 

Genoa, due nomi "italiani" per l'attacco

Il primo in assoluto è stato quello di Brunori, in rotta con il Palermo e che sembra essere apprezzato proprio dal tecnico di Biella. Il 29enne è reduce da due stagioni con 17 gol ognuna in Serie B e in precedenza aveva infilato la palla in rete ben 29 volte in Serie C tra stagione regolare e playoff. Sarebbe un'operazione low cost e darebbe la possibilità al giocatore di fare il proprio esordio in Serie A dopo 84 reti in totale nei campionati professionistici. 

Di ieri la notizia di un interesse per Krstovic del Lecce che costerebbe molto più di Brunori e che in questa stagione nei salentini ha segnato 7 reti, un'operazione non facile visto che sulle sue tracce ci sarebbe anche la Fiorentina. Il suo approccio con la Serie A è stato da favola con tre reti nelle prime tre partite, poi un lungo digiuno, figlio anche della crisi della squadra, e il ritorno al gol coinciso con l'arrivo di Gotti con due firme sul tabellino decisive per la salvezza contro Monza e Cagliari. 

Glatzel nome nuovo per il calciomercato del Genoa

L'edizione odierna di Repubblica - Genova rilancia anche il profilo di Robert Glatzel trentuno anni e 22 reti nell'ultima stagione giocata nella Serie B tedesca con l'Amburgo. Non un exploit singolo perché sempre con la stessa maglia e sempre nel secondo campionato teutonico aveva segnato 19 gol nel 2022-2023 e 22 nel 2021-2022.

Numeri di tutto rispetto per il gigante tedesco che è alto 1.93 metri e può essere l'alternativa più fisica a Retegui. Il costo del cartellino secondo transfermarkt è vicino ai 3 milioni di euro, altra operazione low cost da poter approcciare senza dover per forza vendere un big. Il Grifone dovrà per forza di cose fare mercato in attivo, ma in questo caso, se la spesa dovesse essere questa, potrebbe anche essere pagata da alcuni esuberi, su tutti Coda e Aramu che hanno diversi estimatori in Serie B.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato Genoa, tre nomi per il vice Retegui

GenovaToday è in caricamento