Calcio

Genoa, tre nomi per il dopo Martinez

L'Inter continua il pressing per Martinez e il Genoa inizia a vagliare la lista dei sostituti del portiere rossoblu

Josep Martinez è il primo obiettivo di mercato dell'Inter per la porta. Il solo Sommer non basta e i nerazzurri vogliono un'alternativa di valore da far crescere alle spalle del'elvetico e poi lanciare titolare. Lo spagnolo piace perché al primo campionato di Serie A della carriera ha dato ampie garanzie, è giovane e ha margini di miglioramento e poi ha l'abitudine a far partire l'azione con i piedi, cosa molto gradita a Inzaghi, e anche a Gilardino a dire il vero. 

Marotta e Ausilio sono in contatto con i dirigenti del Grifone che devono cedere un big per poter fare mercato sul fronte acquisti. Nei piani rossoblu la cessione pesante non dovrebbe esser il numero uno, ma Gudmundsson il cui mercato però è bloccato dalle vicende giudiziarie. Così non è da escludere che alla fine il sacrificio possa essere Martinez, senza però scendere a compromessi, il Genoa vuole una cifra tra i 18 e i 20 milioni, senza contropartite tecniche, quindi se l'Inter porterà questo assegno si potrà intavolare la trattativa altrimenti no. 

I possibili sostituti di Martinez al Genoa

In questo momento i nerazzurri non possono mettere sul piatto la cifra, lo potranno fare quando riusciranno a cedere alcune pedine. Per questo la trattativa procede, ma non a passo spedito, e il Genoa così ha il tempo, nel caso di addio, di trovare il sostituto. Tre sono al momento i nomi caldi sul taccuino dei dirigenti di Villa Rostan, uno arriva dalla Spagna ed è Leo Roman. L'estremo difensore dell'Oviedo è stato osservato a lungo, ha una quotazione piuttosto bassa e piace al Genoa. 

Non è però l'unico nome sulla lista, secondo Il Secolo XIX, ci sarebbe anche l'idea di riportare a casa Mattia Perin, ma l'affare sembra molto complicato. Il portiere cresciuto nel Genoa difficilmente lascerà la Juventus ora che Szceszny sembra essere pronto a volare in Arabia Saudita. Alla corte di Thiago Motta arriverà Di Gregorio ma il tecnico nel Bologna ha dato vita ad una lunga alternanza in porta la scorsa stagione e quindi Perin avrebbe le sue occasioni in bianconero. 

L'ultima idea del club rossoblu è quella che porta in Belgio, precisamente al Sint Truiden dove gioca Zion Suzuki, 21enne giapponese, ma nato negli Stati Uniti. Estermo difensore esplosivo e dal gran fisico costerebbe circa 2,5 milioni di euro.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Genoa, tre nomi per il dopo Martinez
GenovaToday è in caricamento