rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Calcio

Il Busalla si inchina all'Imperia

L'Imperia vince in casa del Busalla che rimane così nei bassifondi della classifica con quattro punti dopo cinque giornate.

Niente impresa per il Busalla che si inchina all'Imperia neoretrocessa dalla Serie D e tra le candidate per la promozione in questo campionato di Eccellenza. I valligiani restano così fermi a quattro punti all'ultimo posto ma la classifica è cortissima, con lo stesso punteggio infatti ci sono anche Canaletto, Baiardo, Campomorone Sant'Olcese, Finale e Rapallo Ruentes. 

La prima frazione non regala grandi emozioni, da segnalare lo spunto di Meldanri in apertura e il colpo di testa alto di Guida. Il secondo tempo è invece decisamente più frizzante anche perché al 48' arriva la rete di Melandri che di testa buca il portiere avversario. Il Busalla risponde subito con una botta di Compaganone ben disinnescata da Cella. A metà frazione Cotelessa ha la palla del pareggio ma il portiere dell'Imperia è acora super. 

Le squadre abbassano poi i ritmi anche a causa dei tanti cambi, un momento che dura fino all'83' quando gli ospiti chiudono la gara: Campelli vince un paio di contrastio e si presenta davanti a Montaldo battendolo con un tiro preciso nell'angolo. Il Busalla non reagisce più, i tre punti vanno all'Imperia.

Il tabellino della gara

BUSALLA 0 – IMPERIA 2
Ammoniti: 18′ Repetto (B), 28′ Ottoboni (B), 57′ Bourkaa, 62′ Cotellessa (B), 71′ Giglio, 84′ Taddei
Marcatori: 48′ Melandri, 83′ Campelli

Busalla: Montaldo, Erroi, Piccardo, Gottingi, Bottino, Massone (58′ Bei), Repetto, Ottoboni, Pintus, Compagnone, Cotellessa. A disposizione: Costa, Cipriani, Oliva, Piemontese, Traverso, Sesta, Bei, Maugeri. Allenatore: Lanzarone

Imperia: Cella, Ravoncoli, Puddu, Sancinito (82′ Cernaz), Guida, Taddei, Melandri (67′ Polisena), Giglio, Jebbar (76′ Morchio), Campelli, Bourkaa. A disposizione: Bova, Plando, Morchio, Fatnassi, Cassini, Ordisci, Polisena, Minasso, Cernaz. Allenatore: Cernicchiaro

Arbitro: Emmanuel Crova
Assistenti: Luca Degiovanni e Viktor Trajanovski

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Busalla si inchina all'Imperia

GenovaToday è in caricamento