rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Calcio

Arenzano-Finale 1-4: un tempo ad armi pari, poi gli ospiti dilagano

La prima gara del 2022 non è fortunata per l’Arenzano che si arrende al Finale

Un tempo alla pari, poi la sfida svolta nella ripresa con il Finale che dilaga e vince 4-1 con l'Arenzano. I rossoneri restano penultimi con 14 punti, mentre gli avversari volano a 23 e restano agganciati al treno delle migliori a sole cinque distanze dalla vetta e soprattutto all’ultimo posto che vale i playoff.

Arenzano-Finale 1-4: la cronaca del match

L’equilibrio della gara dura solo un tempo, il primo. L’occasione più ghiotta a inizio gara è per l’Arenzano con Minardi che ci prova, la palla viene ribattuta da Porta, sulla respinta si avventa Craviotto che però calcia alto. Quattro minuti più tardi però arriva la doccia gelata per i rossoneri, su azione da calcio d’angolo il Finale passa grazie Scarrone cne insacca il primo gol di giornata. L’equilibrio però non si spezza del tutto perché al 29’ gli ospiti combinano un vero pasticcio e lasciano ai genovesi l’occasione per il pari. A coglierla è Minardi che prima ruba palla ad un difensore e poi non si fa pregare segnando l’1-1. 

Si va casì negli spogliatoi sul pari, il Finale però rientra meglio in campo e fa valere quella qualità che gli permette di essere tra le prime in campionato. Va detto che l’Arenzano sta affrontando l’Eccellenza da ripescatra e quindi ha dovuto mettere insieme lal squadra in fretta e furia. Detto questo, la partita cambia padrone già al 51’ con De Bendetti a raddoppiare. E’la rete che consegna i tre punti agli ospiti che sono bravi a chiudere il match nei quattro minuti che vanno dal 70’ al 74’: Ponzo prima e Pare poi firmano le reti del poker.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arenzano-Finale 1-4: un tempo ad armi pari, poi gli ospiti dilagano

GenovaToday è in caricamento