Mercoledì, 28 Luglio 2021
Sport

Calcio femminile, iniziato il talent che mette in palio un posto in Serie A

Presentato la scorsa settimana a Chiavari ha preso da qualche giorno ufficialmente il via "One of us Women" il primo talent-game dedicato al calcio femminile

Foto www.figc.it

Presentato la scorsa settimana a Chiavari, a margine della "final four" di Supercoppa Italiana di calcio femminile (trofeo poi vinto dalla Juventus) che si è svolta al Comunale, ha preso da qualche giorno ufficialmente il via "One of us Women" il primo talent-game dedicato al calcio femminile che mette in palio una maglia in una delle squadre di Serie A. 

Il progetto presentato dalla Divisione Calcio Femminile della Figc presieduta da Ludovica Mantovani si pone l’obiettivo di scoprire il talento e premiare il merito attraverso un processo di selezione innovativo e divertente, sia per i partecipanti sia per gli spettatori, che prenderanno parte attivamente alla vita del talent attraverso la visualizzazione dei video delle sfide e le molteplici modalità di interazione.

La prima edizione del progetto durerà circa 6 mesi e nella sua versione al femminile (prevista anche una versione al maschile) annovera come testimonial le calciatrici Valentina Giacinti del Milan e Cecilia Salvai della Juventus. Possono partecipare le appassionate di età compresa tra i 16 e 35 anni.

Due i profili di riferimento del talent: le partecipanti che aderiscono all’iniziativa per provare a vincere il premio finale, che consiste in una borsa di studio in una delle 12 squadre della Serie A e gli spettatori che con le loro interazioni concorrono attivamente alla creazione del punteggio nella prima fase del talent.

La prima fase di selezioni si svolge infatti online ed è basata sui giudizi e sulle interazioni degli spettatori che, insieme al team di osservatori e analisti professionisti ingaggiati da One of Us, valuteranno le performance video dei partecipanti. Alla fase successiva, le semifinali, si qualificheranno 110 ragazze, che si ritroveranno sui campi del Centro Tecnico Federale di Coverciano per essere valutate dai tecnici individuati dalla Divisione Calcio Femminile, che sceglieranno le 22 finaliste pronte a mettersi in gioco per aggiudicarsi la borsa di studio. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito ufficiale di One of Us, il talent avrà poi anche una sezione maschile, che sarà presentata a breve.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio femminile, iniziato il talent che mette in palio un posto in Serie A

GenovaToday è in caricamento