menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ascoli-Entella rinviata per rischio terremoto: data recupero da destinare

Ascoli-Virtus Entella non si giocherà per il perdurare del fenomeno sismico che sta interessando il territorio della provincia di Ascoli Piceno. Ancora da fissare la data del recupero

Ascoli-Virtus Entella non si gioca. La gara, in programma sabato 5 novembre alle ore 15.00 e valevole per la tredicesima giornata di Serie B, è stata rinviata a data da destinare a causa del perdurare del fenomeno sismico che sta interessando il territorio della provincia di Ascoli Piceno.

Questo il comunicato

"Il Presidente della Lega Nazionale Professionisti B, preso atto del perdurare del fenomeno sismico che sta interessando il territorio della provincia di Ascoli Piceno e degli esisti di sopralluoghi e riunioni del GOS e del Comitato per l'Ordine Pubblico relativi alle condizioni di sicurezza dello stadio Del Duca, con relativa convocazione di una ulteriore riunione della CPVPS nella giornata di domani, tenuto conto del rispetto dovuto verso le priorità che caratterizzano in queste ore il lavoro delle Istituzioni, delle Forze dell'Ordine e degli altri organismi deputati alla sicurezza del territorio e della necessità di dare certezze organizzative e logistiche alle società interessate e alle rispettive tifoserie ha disposto il rinvio della gara ASCOLI – VIRTUS ENTELLA, valida per la tredicesima giornata di andata del Campionato Serie B ConTe.it 2016/2017, programmata per il giorno 5 novembre 2016, ad altra data che verrà resa nota anche in relazione ai provvedimenti e alle decisioni che verranno assunti dagli Organi Territoriali".

Turno di riposo quindi per la Virtus Entella, seconda in classifica, che riprenderà quindi il campionato il sabato successivo a Chiavari contro la Pro Vercelli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, da lunedì tutta la Liguria in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento