rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Sport Chiavari

Ascoli-Entella 0-0: fine del sogno, la Virtus retrocede in Serie C

La Virtus Entella retrocede in Serie C dopo quattro stagioni consecutive in Serie B, fatale il doppio pareggio per 0-0 nel playout con l'Ascoli

Fine del sogno, dopo quattro stagioni di cadetteria la Virtus Entella retrocede in Serie C. Fatale il doppio pareggio nel playout con l'Ascoli, un doppio 0-0 che premia i marchigiani per la migliore posizione in classifica.

Ce l'ha messa tutta la squadra di Volpe dopo il "pericoloso" 0-0 conquistato in casa. Serviva solo vincere al Del Duca, ma così non è andata. Tutto esaurito, tantissimi liguri presenti allo stadio, ma non è bastato. Meglio l'Ascoli nel prmo tempo, nella ripresa entra De Luca al posto di Aliji. Poche le occasioni, tanta, troppa la tensione. Al 35' Agazzi para su Ardizzone, forcing disperato finale della Virtus, ma niente da fare.

La Virtus Entella retrocede in Serie C, ma ci auguriamo che sia un arrivederci. Questa società merita la Serie B.

TABELLINO

Ascoli-Virtus Entella 0-0

Ascoli (3-4-1-2): Agazzi; Mengoni, Padella, Gigliotti; Mogos, Addae, Kanoute, Pinto (78' Mignanelli); Clemenza (93' De Santis); Baldini (53' D'Urso), Monachello. Allenatore Cosmi

Virtus Entella (4-3-3): Paroni; Cremonesi (76' Acampora), Benedetti, Pellizzer, Aliji (51' De Luca); Troiano, Crimi, Ardizzone; Aramu, La Mantia, Gatto (59' Icardi). Allenatore Volpe.

Arbitro: Nasca.

Note: ammoniti Kanoute, Benedetti, Padella, Icardi, Ardizzone, Gigliotti e Aramu.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ascoli-Entella 0-0: fine del sogno, la Virtus retrocede in Serie C

GenovaToday è in caricamento