rotate-mobile
Altro

Pro Recco sconfitta in finale di Champions League

Niente poker per la Pro Recco che abdica al trono d'Europa in finale

Malta è amara per la Pro Recco che aveva messo nel mirino la storia. I liguri andavano a caccia della quarta Champions League di fila ma devono mettere il sogno in un cassetto chiuso dalla sconfitta di questa sera contro i magiari del Ferencvaros. L'ultimo atto della Final Four vede i magiari salire per la seconda volta sul tetto del Vecchio Continente prendendosi la rivincita della sconfitta in finale proprio contro la Pro Recco nel 2021. 

Pro Recco-Ferencavros 11-12

Si ferma quindi a tre la striscia della Pro che oggi si arrende dopo una lunga battaglia iniziata con il 2-2 del primo quarto e proseguita con l'allungo decisivo del Ferencvaros che prima dell'intervallo lungo piazza il 4-2 che porta il risultato sul 6-4 che diventa poi a inizio terzo quarto 8-5. Un colpo decisivo per i liguri che però non si arrendono, anzi, tengono botta, pareggiano il terzo tempo 3-3 e poi si portano a meno uno a pochi minuti dalla fine. Non basta però perché nel finale l'ex Mandic infila il più due magiaro 12-10 a cui risponde Kakaris che fissa il risultato finale di 11-12 con anche un po' di sfortuna per i campioni in carica con il palo di Di Fulvio che strozza in gola l'urlo per il pareggio. 

La stagione della Pro Recco si conclude così con l'amarezza di un'altra finale persa, dopo quella di Coppa Italia, e con uno Scudetto ancora una volta cucito addosso grazie alla vittoria contro Savona. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pro Recco sconfitta in finale di Champions League

GenovaToday è in caricamento