rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022
Altro

Pallanuoto, la Pro Recco a caccia del Grande Slam contro il Sabadell

La Pro Recco può entrare sempre di più nella storia, se vince la Supercoppa Europea sarà Grande Slam.

A caccia del Grande Slam che manca dal 2015: la Pro Recco è arrivata in Spagna per la sfida di Supercoppa Europea contro i catalani del Sabadell - vincitori dell’ultima Euro Cup - in programma domani alle ore 13:00 (diretta su Len TV).

La strada per alzare il primo trofeo di stagione, l’ultimo di un 2022 magico che ha visto i biancocelesti conquistare Coppa Italia, Campionato e Champions League, non sarà però priva di ostacoli: gli spagnoli, che nel roster dispongono di ben tre campioni del mondo in carica (Sanahuja, Lorrio e Cabanas), hanno appena interrotto la striscia record di vittorie del Barceloneta (che non perdeva in campionato da 5 anni) e mercoledì hanno giocato alla pari con il Ferencvaros, tra le pretendenti al titolo europeo.

“Arriva la partita più importante, la aspettiamo da inizio stagione – afferma Nicholas Presciutti -. In palio c’è il primo trofeo e non vediamo l’ora di giocare questa finale. Affrontiamo una squadra preparata, in una piscina calda: in questi primi mesi hanno ottenuto risultati importanti, mercoledì hanno fatto bene all’esordio in Champions. Nel Sabadell giocano tre elementi fissi della selezione spagnola iridata, giovani di qualità e un paio di stranieri che sono nel giro della nazionale. La sconfitta di Atene è alle spalle, una partita strana in cui ci siamo inceppati mentalmente nel finale di gara. Domani vogliamo imporre il nostro gioco e centrare il Grande Slam: a Recco vincere è l’unica cosa che conta ed è il nostro obiettivo ritornare a casa con il trofeo”.

Gli arbitri della partita saranno Stavridis (Grecia) e Ohme (Germania). Delegato Perisic (Serbia).

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallanuoto, la Pro Recco a caccia del Grande Slam contro il Sabadell

GenovaToday è in caricamento