Martedì, 19 Ottobre 2021
Altro

Pallanuoto, Pro Recco a valanga sulla Lazio: Sukno “Buon test”

La Pro Recco inizia la marcia nel campionato di Serie A1 maschile vincendo in casa 24-3 contro il Lazio Nuoto.

Non c’è storia a Punta Sant’Anna, come da pronostico. La Pro Recco schiaccia il Lazio Nuoto 24-3 trascinato da Di Fulvio e Younger, cinque reti a testa, e prendendosi tutti i parziali di una gara che fin dall’inizio regala pochissimi spunti. La prima frazione si conclude 7-0 per i recchelini e già si capisce come andrà a finire. Da quel momento in poi in vasca i liguri fanno praticamete accademia e si capisce dai successivi tempi conclusi 4-1, 7-2 e 6-0.

Le parole di Sukno e Sebastianutti

“Un buon test per cominciare il campionato – afferma Sandro Sukno, all’esordio da allenatore alla Ferro -, sapevamo che la differenza tecnica con la Lazio era tanta e quindi la partita non offre molti spunti di valutazione. Dopo la gara di Napoli, con il Posillipo, andremo ad allenarci ad Atene con l'Olympiacos per prepararci al meglio in vista dell’esordio di Champions a Marsiglia: sarà la prima sfida importante della stagione”.

Le dichiarazioni del tecnico sul piano vasca della Lazio Nuoto, Claudio Sebastianutti: “C'è da lavorare, stiamo indietro. Da questa partita è emerso che dobbiamo migliorare anche sul piano caratteriale, perché la voglia di far bene non deve mai mancare. E' una mentalità che è necessario avere contro tutte le squadre, anche quando si è sotto di dieci gol, bisogna stare concentrati in vasca. Abbiamo tempo per migliorare. Mi aspetto delle reazioni già dalla prossima partita”.

Il tabellino di Pro Recco-Lazio

PRO RECCO-SS LAZIO NUOTO 24-3

PRO RECCO: M. Del Lungo, F. Di Fulvio 5 (2 rig.), G. Zalanki 1, P. Figlioli 1, A. Younger 5, Z. Bertoli, N. Presciutti 2, G. Echenique 3, B. Hallock 3, A. Velotto 1, G. Cannella 1, L. Loncar 2, T. Negri. All. Sukno

SS LAZIO NUOTO: M. Rossa, M. Ferrante, D. Vitale, J. Gambin, A. Vitale, L. Marini, D. Caponero, L. Masi, M. Leporale 1, S. Santini 2, L. Checchini, A. Nenni, M. Serra. All. Sebastianutti

Arbitri: Schiavo e Romolini

Note
Parziali: 7-0, 4-1, 7-2, 6-0.
Nel quarto tempo cambiano i due portieri: Negri per Del Lungo nel Recco, Serra per Rossa nella Lazio.
Nessuno è uscito per limite di falli.
Superiorità numeriche: Recco 6/7 + due rigori e Lazio 0/0
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallanuoto, Pro Recco a valanga sulla Lazio: Sukno “Buon test”

GenovaToday è in caricamento