rotate-mobile
Altro

Locatelli il cuore non basta, Lontre retrocesse

Un solo anno di Serie A1 per la Locatelli che retrocede dal massimo campionato di pallanuoto femminile dopo la sconfitta con Cosenza

Ci hanno provato fino all'ultimo, hanno portato la serie playout contro Cosenza fino a gara 3, lottando su ogni pallone, ma alla fine le ragazze della Locatelli perdono e vengono retrocesse dal massimo campionato. 

L'Olio di Calabria Igp Cosenza PN vince 18-13 la decisiva gara 3 contro la US L. Locatelli Genova e giocherà in A1 anche nella prossima stagione. Nel primo tempo le due squadre si rispondono colpo su colpo: Ermakova porta in vantaggio le padroni di casa, Polidori e Minuto ribaltano il risultato, ma ancora Ermakova, in extraplayer, firma il 2-2. Magaglio porta ancora avanti le liguri ma Zaffina firma il 3-3. Se i primi otto minuti terminano in parità è soprattutto merito del portiere della Locatelli, Stasi, autrice di due rigore parati. In avvio di seconda frazione c'è un tentativo di fuga per la formazione allenata da Fasanella: Mandelli e Morrone portano sul 5-3 il risultato ma subiscono il controbreak ospite targato Bianco e Rossi. Morrone realizza il 6-5 in superiorità numerica ma Rossi trova il nuovo pareggio.

L'ultimo minuto è intensissimo: Zaffina trova la palomba del 7-6 ma Bianco firma il gol che chiude i primi sedici minuti in parità. L'allungo decisivo arriva nella terza frazione: Ciudad e Morrone portano Cosenza sul 9-7. Bianco, su rigore, accorcia le distanze ma nella seconda parte le padroni di casa allungano fino al 12-8 grazie ai centri di Sesti, Zaffina ed Ermakova. L'ultima parte di gara è ricca di gol: Minuto realizza una tripletta in due minuti e trenta ma per ogni sua rete arriva la risposta delle giocatrici calabresi. Bianco su rigore firma il 15-12 ma Ciudad ed Ermakova, in extraplayer, mandano al settimo cielo il caldissimo pubblico di Cosenza. Bianco realizza un altro rigore ed Ermakova, all'ultimo istante, trova la rete che chiude il referto sul 18-13. Cosenza è salva. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Locatelli il cuore non basta, Lontre retrocesse

GenovaToday è in caricamento