rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Altro

Niente ferma la Pro Recco, travolta Ortigia nonostante le assenze

La Pro Recco batte senza problemi Ortigia nella prima giornata del 2022 in Serie A1 maschile

Quattro assenze tra Covid e infortuni, con campioni del calibro di Bertoli, Figlioli, Echenique e Loncar out, ma alla fine la Pro Recco è più forte di tutto e batte Oritgia 13-3 in trasferta salendo a undici vittorie su undici in campionato dove, ovviamente. è prima in classifica. Grandi protagonisti della vittoria di oggi De Lungo, che resta senza subire gol per ben 25 minuit e Zalanki migliori marcatore con quattro gol.

La cronaca di Ortigia-Pro Recco 3-13

Di Fulvio protagonista in avvio di match: è sua la prima rete del 2022 dopo 48 secondi di gioco con una ripartenza che non dà scampo a Piccionetti, sostituto dell’assente Tempesti. Il numero 2 riporta la Pro Recco in vantaggio dopo il pari di Gallo in superiorità. Poi botta e risposta Zalanki-Vidovic (2-3) prima che De Lungo abbassi la saracinesca e i biancocelesti piazzino il break: Hallock si libera al centro e non sbaglia, Cannella trova il diagonale vincente per il 2-5 che conduce le squadre al cambio campo.

Il numero 8 romano replica in avvio di secondo quarto, imitato da Zalanki e Di Fulvio che mettono in mostra le loro qualità balistiche (2-8): al cambio campo i ragazzi di Sukno sono avanti di sei reti.

Divario che Younger, tutto solo davanti a Piccionetti dopo una bella palla rubata da Presciutti, aumenta a metà terzo tempo. Aicardi con l’uomo in più porta la Pro Recco in doppia cifra. Zalanki a 55 secondi dalla sirena batte il portiere di casa per la terza volta chiudendo il tempo sul 2-11.

Il mancino ungherese fa poker su rigore nell’ultimo quarto, poi anche Presciutti da posizione 4 scrive il suo nome sul tabellino. A 100 secondi dalla sirena ecco il gol di Klikovac (3-13) che interrompe un digiuno lungo 25 minuti e fissa il match sul 3-13.

Il tabellino

CC ORTIGIA-PRO RECCO 3-13

CC ORTIGIA: F. Piccionetti, F. Cassia, Giribaldi, Tringali, F. Klikovac 1, F. Ferrero, S. Di Luciano, V. Gallo 1, C. Mirarchi, S. Rossi, S. Vidovic 1, C. Napolitano, D. Ruggiero. All. Piccardo

PRO RECCO: M. Del Lungo, F. Di Fulvio 3, G. Zalanki 4 (1 rig.), L. Pennafort, A. Younger 1, A. Nuzzo, N. Presciutti 1, G. Cannella 2, A. Velotto, M. Aicardi 1, B. Hallock 1, T. Negri. All. Sukno

Arbitri: D'Antoni e Schiavo

Parziali: 2-5, 0-3, 0-3, 1-2.
Uscito per limite di falli Ferrero (O) nel quarto tempo.
Superiorità numeriche: C.C Ortigia 1/12 e Pro Recco 3/7 + un rigore.
Spettatori 200 circa
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niente ferma la Pro Recco, travolta Ortigia nonostante le assenze

GenovaToday è in caricamento