Sport

Alluvione: raccolta fondi della serie A, sperando nei giocatori

La Lega serie A apre un conto corrente per raccogliere fondi destinati alla popolazione del territorio genovese colpito dall’alluvione. Con la speranza che siano i giocatori i primi a rimpinguarlo.

Non solo Italia-Albania al Ferraris. Il calcio scende in campo in favore di Genova e la Lega Serie A istituisce un conto corrente unico per raccogliere fondi destinati alla popolazione del territorio genovese colpito dall’alluvione. Con la speranza che siano i giocatori i primi a rimpinguarlo.

“E’ una tragedia che non riguarda solo la città di Genova – ha affermato il Presidente della Lega Serie A Maurizio Beretta -, ma colpisce noi tutti. Iniziamo con il nostro contributo ed invito chiunque voglia farlo, dall’interno o dall’esterno del mondo del calcio, a dare sostegno all’iniziativa con ulteriori donazioni, con la speranza che il nostro impegno possa servire ad alleviare, almeno in parte, le sofferenze patite in questi giorni dai cittadini delle aree alluvionate”.

La Lega Serie A ha versato una somma iniziale di 200.000 euro, e sul proprio sito fornirà aggiornamenti sulla cifra raccolta e sull’utilizzo della stessa, che sarà definito di comune accordo con le due società cittadine, Genoa e Sampdoria, e le autorità locali.

Queste le coordinate bancarie del conto aperto presso Intesa Sanpaolo:

IBAN: IT42 I030 6901 6031 0000 0066 728 

BIC: BCITITMM 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alluvione: raccolta fondi della serie A, sperando nei giocatori

GenovaToday è in caricamento