Alla scoperta dei vini liguri attraverso una nuova App

Questa particolare applicazione dedicata alle aree vinicole liguri è prevista nel progetto dell'Enoteca Regionale "La Liguria ama i suoi vini", vincitore di un bando comunitario sull'informazione e la comunicazione del patrocinio vitivinicolo del Piano di sviluppo rurale della Regione Liguria

La Liguria, a causa della conformazione del suo territorio per la maggior parte montuoso, stretta com’è tra alpi, appennini e mare, è una delle regioni italiane con scarsa vocazione agricola. Nonostante ciò la coltivazione delle viti è praticata da secoli anche se con molte difficoltosa, tant’è che viene definita eroica. Sono 1547 gli ettari di terra destinati a questa produzione per un totale ogni anno di oltre 105mila ettolitri prodotti, pari a 4 milioni e mezzo di bottiglie. Le aziende vinicole sono oltre 1700 e riescono a produrre vini invidiati in tutto il mondo.

Secondo i dati Istat sulla produzione del vino nel 2011, la produzione regionale ha segnato nel 2011 un +9% con 77mila ettolitri prodotti, con un incremento del 10% a Imperia, che da quell’anno è diventata la principale provincia per produzione di vino, scavalcando La Spezia, storicamente quella dove si produceva più vino in Liguria.


 

I vini rossi sono cresciuti del 40% a 35mila ettolitri in contrapposizione alla produzione di vino bianco che ha ottenuto un calo dell’8% con 42mila ettolitri prodotti. Un dato che certamente non stupisce ma che però è in evidente accelerazione nel 2011.

Nello specifico qui possiamo trovare 8 vini DOC (Cinque Terre e Cinque Terre Sciacchetrà DOC, Colli di Luni DOC, Colline di Levanto DOC, Golfo del Tigullio- Portofino o Portofino DOC, Pornassio o Ormeasco di Pornassio DOC, Riviera Ligure di Ponente DOC, Rossese di Dolceacqua o Dolceacqua DOC, Val Polcevera DOC) e 4 IGT (Colline del Genovesato IGT, Colline Savonesi IGT, Liguria di Levante IGT, Terrazze dell'Imperese IGT).


 

Da ora è possibile approfondire la conoscenza dei vini liguri anche attraverso una app per smartphone e tablet. Questa particolare applicazione dedicata alle aree vinicole liguri è prevista nel progetto dell’Enoteca Regionale “La Liguria ama i suoi vini”, vincitore di un bando comunitario sull’informazione e la comunicazione del patrocinio vitivinicolo del Piano di sviluppo rurale della Regione Liguria.

L’Enoteca Regionale “con questo progetto punta a una forte promozione dei vini liguri in forte crescita, anche attraverso iniziative territoriali e incontri fra le produzioni del Levante e del Ponente e le regioni limitrofe”, spiega il presidente Federico Ricci.


Di certo un ottimo modo per portare la conoscenza dei vini liguri in tutto il mondo.

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
GenovaToday è in caricamento