Sabato, 16 Ottobre 2021
Costume e società

Che confusione tra "varianti e avariati": il video del comico genovese Marco Rinaldi

Il simpatico video del comico di fronte al grande flusso di dichiarazioni dei medici - spesso contrastanti - sulla variante inglese

Pandemia, varianti pericolose, meno pericolose, quanto possiamo stare tranquilli? A interpretare il "cittadino medio", sballottato nel mare dei pareri (spesso contrastanti) di medici di tutta Italia, è il comico genovese Marco Rinaldi.

In un video pubblicato su Facebook dal titolo "Variante inglese, avariato il sottoscritto", Rinaldi è davanti al computer che legge le ultime notizie relative alle varianti del virus. «Questa storia mi sta generando troppa ansia - dice il comico - devo assolutamente informarmi».

Così si trovano le notizie di Ricciardi secondo cui - come riporta il Messaggero - la variante inglese è «più letale», mentre il Corriere dello Sport parla di Burioni che dice che «adesso la moda è terrorizzare con la variante». E si continua: per qualcuno l'allarme è immotivato, per qualcun altro la variante è più contagiosa e grave. Per qualcuno è "troppo rumore per nulla", mentre altri medici denunciano: «Ho il reparto invaso da nuove varianti». E ovviamente altri - pur negli stessi ospedali - dicono che «non abbiamo reparti invasi da varianti». Nel frattempo Crisanti, come riportato da Today.it, prevede spiagge vietate nell'estate 2021.

Insomma, come va a finire? Che il povero Rinaldi è costretto a chiamare il "servizio di assistenza psicologica Asl".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Che confusione tra "varianti e avariati": il video del comico genovese Marco Rinaldi

GenovaToday è in caricamento