rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Costume e società

Perché i tramonti autunnali sono così 'infuocati'? Le foto più belle dei lettori

Perché i tramonti sono solitamente più infuocati e spettacolari in questa stagione, con l'arrivo del primo freddo? Una spiegazione

Il caldo lascia il posto a temperature ben meno miti, in autunno, ma la natura sa ricompensarci con colori spettacolari: tra foliage e tramonti, si colora tutto di una luce dorata e magica.

In questi giorni - se ne sono accorti i nostri lettori che ci hanno letteralmente "invasi" di foto bellissime - il calar del sole è un momento veramente spettacolare, con le sue sfumature calde e vivide, in contrasto con il cielo blu.

Ma perché i tramonti sono solitamente più infuocati e spettacolari in questa stagione, con l'arrivo del primo freddo? In parte c'entra la riduzione parziale di umidità e il vapore acqueo in meno nell'aria che rende i colori più nitidi. Tra l'altro, nelle stagioni più fredde, è anche più probabile la formazione di determinati tipi di nuvole che aiutano a rendere migliori i tramonti. Dulcis in fundo, più le giornate si accorciano, più aumenta il tempo impiegato dal sole per tramontare, e dunque è possibile ammirare più a lungo questi spettacoli bellissimi.

Al di là delle spiegazioni, resta il fascino di uno spettacolo mozzafiato: ecco le migliori foto in cui i lettori hanno taggato GenovaToday su Instagram:

I tramonti infuocati a Genova di novembre 2022

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perché i tramonti autunnali sono così 'infuocati'? Le foto più belle dei lettori

GenovaToday è in caricamento