menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Panera, il semifreddo della tradizione genovese: la storia e l'origine della parola

Il semifreddo alla "pànera" fa parte dell'elenco dei prodotti tipici territoriali liguri depositati presso il Ministero delle Politiche Agricole e Forestali

Siamo abituati, nelle gelaterie di Genova, a trovare sempre - accanto ai gusti tradizionali - anche il semifreddo alla "pànera". 

Forse non tutti sanno però che si tratta di una specialità tipcamente genovese, difficile da trovare nelle altre regioni italiane.

Una prelibatezza le cui origini, secondo la tradizione, affondano ai primi dell'Ottocento, quando uno sbadato garzone di bottega versò, per sbaglio, del caffè in una coppa di panna montata.«Cöse t’äe combinou? t’äe faeto a panna neigra!», disse, con fare di rimprovero, il mastro gelatiere al proprio aiutante. Salvo scoprire, un attimo dopo, che il sapore di quella stranan "panna nera" era in realtà buonissimo.

Così nasce il nome "pànera" che è, appunto, una contrazione di "panna nera": questo semifreddo fa parte dell'elenco dei prodotti tipici territoriali liguri depositati presso il Ministero delle Politiche Agricole e Forestali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, Toti: «Dati positivi, oggi saremmo in zona gialla»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento