menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nervi, in due si fanno avanti per gestire La Marinella

Soltanto in sede di apertura delle buste si potrà sapere se le offerte sono rispondenti ai requisiti richiesti e congrue

Uno spiraglio di luce sul futuro de “La Marinella”, storico albergo ristorante sulla passeggiata a mare di Nervi, chiuso e in stato di abbandono ormai da anni.

Dopo due gare andate deserte, il terzo tentativo fatto dal Comune per aggiudicare la concessione demaniale marittima dell’edificio, con un canone di concessione scontato, è andato a buon fine.

Nonostante il bando scadesse il 2 novembre, data rinomatamente non propizia per gli scaramantici, questa volta a Palazzo Tursi sono pervenute due offerte. Soltanto in sede di apertura delle buste, prevista per domani, si potrà però sapere se sono rispondenti ai requisiti richiesti e congrue.

In questi giorni nella delegazione aleggia un cauto ottimismo.“Noi ci speriamo” dicono i residenti.

Se si dovesse procedere all’aggiudicazione, i lavori di recupero dell’immobile potrebbero iniziare già nel 2016.

Dopo gli interventi di manutenzione di panchine e ringhiere della Passeggiata Anita Garibaldi, rilanciare il locale significherebbe continuare il percorso di recupero di una zona in stato di forte degrado. Un ulteriore passo verso la ripresa turistica ed economica del territorio, anche se ben lontana dal fasto di decenni fa.

Ancora poche ore e si conoscerà il destino di un pezzo di storia di Nervi. E non solo di quello.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, da lunedì tutta la Liguria in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento