menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Imbarazzo e ironia social su Sanremo, in platea spunta un palloncino "osé"

A causa delle restrizioni legate al covid gli organizzatori utilizzato palloncini colorati per ovviare all'assenza di pubblico: durante l'ingresso di Fiorello sul palco, però, è andato in onda un palloncino un po' particolare

Ironia e qualche polemica sui social durante la seconda serata del Festival di Sanremo per la presenza di un palloncino "osé" nella platea dell'Ariston.

A causa delle restrizioni legate al covid gli organizzatori hanno pensato di utilizzare dei palloncini colorati con disegnate delle faccine sorridenti per ovviare all'assenza di pubblico. Durante l'ingresso di Fiorello sul palco, però, è andato in onda un palloncino un po' particolare, a forma di pene, che ha scatenato i commentatori social

Lo stesso Fiorello, parlando con Amadeus, è tornato sull'argomento nel corso della serata commentando tra il serio e il faceto: «Pare ci in mezzo a questi palloncini ce ne sia uno a forma di... cosa fischia l'arbitro? Dai dillo..., se ne sono accorti sui social,  pareci sia qualcosa di strano, guardando dalla tv si è notato. Forse sarebbe stato meglio lasciare la platea vuota, sarebbe stata poeticamente spettacolare. Ora capire perché questa cosa sia lì in mezzo non si sa, non è colpa di nessuno. Però devo dire, per solidarietà, che il presidente della Liguria Toti li ha gonfiati uno a uno. Evidentemente avrà gonfiato anche quello». 

Nella giornata di giovedì 4 marzo Amadeus, in conferenza stampa, è tornato sull'argomento spiegando: «Erano palloncini presi in una cartoleria, non li ho controllati uno a uno prima di vederli in poltrona. Nulla è stato fatto pensando chissà che cosa». 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, focolaio all'ospedale Galliera

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento