Mercoledì, 28 Luglio 2021
Costume e società

Torna la Sagra del Pesce di Camogli con molti altri eventi: il programma delle manifestazioni estive

Quest’anno la stagione estiva di Camogli si preannuncia ricca di eventi da luglio a settembre

Quest’anno la stagione estiva di Camogli si preannuncia ricca di eventi: appena insignita per la quinta volta consecutiva del prestigioso vessillo della Bandiera Blu, Camogli propone cultura, natura, musica e spettacoli. L’Amministrazione Comunale ha scelto intrattenimenti in presenza e gratuiti in grado di soddisfare tutti: concerti, eventi culturali, rassegne d’autore, spettacoli teatrali, divertimenti per i più piccoli, sagre, mostre.

Luglio

Si inizia il 3 luglio, con l’inaugurazione della mostra a Castel Dragone dedicata a Lele Luzzati, in occasione del centenario della nascita del grande scenografo, intitolata “Luzzati a Camogli”; a seguire la rassegna Parole e Voci sul Mare, a partire dal 6 e per tutto il mese, organizzata dall’Assessorato alla Cultura, in collaborazione con Frame Festival della Comunicazione e libreria Ultima Spiaggia, con nove celebri autori - delle case editrici HarperCollins, Mondadori, Garzanti e Longanesi - che presenteranno le loro ultime novità in campo editoriale e si alterneranno nel corso delle serate sulla Terrazza Miramare: Enrico Brizzi, Mario Calabresi, Federico Rampini, Antonella Lattanzi, Maria Segato, Camilla Boniardi (Camihawke), Andrea Vitali, Mirella Serri, Elisabetta Rasy.

Per i più piccoli, ritorna la seconda edizione, tutti i mercoledì di luglio e agosto, le canzoni, le fiabe e la magia dei cantastorie Franco Picetti e Marta Mingucci, con la possibilità di seguire ben tre spettacoli serali itineranti nel parco del Monte di Portofino.

Due i concerti in spiaggia: il 23, Re-Beat, musica beat degli anni ’60, per ballare sul Rivo Giorgio, e il 29, sonorità rock.

Agosto

Per il primo di agosto, giornata dedicata alle celebrazioni della Stella Maris, considerata la situazione sanitaria ancora incerta, l’Amministrazione non è al momento in grado di stabilire se si potrà organizzare la celebre posa in mare dei lumini, tuttavia si cercherà in ogni modo una soluzione per ricordare questo sentito evento della tradizione camoglina.

Il 5 presentazione, sulla Terrazza del Miramare, del libro di Marta Riotti, autrice camoglina, e il 10, aspettando le stelle cadenti in un’atmosfera sognante, il concerto Souffleurs de Reves, Chansons e Valse Musette, musica francese degli anni 30.

Il 13 un reading teatrale di Igor Chierici, attore genovese, dedicato a Ernest Henry Shackleton, l’esploratore britannico di origine irlandese protagonista di incredibili e avventurose spedizioni in Antartide nei primi decenni del secolo scorso.

Il 16 agosto a San Rocco ritorna il celebre Premio Internazionale Fedeltà del Cane.

Il 19 si apre a Castel Dragone la mostra personale del nostro concittadino Alberto Perini, dal titolo “Blu”.

Conclude il mese, il 27, lo spettacolo teatrale BoccaccEsco, con Lisa Galantini, una serata all’insegna di letture e racconti liberamente ispirati al Decamerone di Giovanni Boccaccio, in cui si potranno ascoltare alcune tra le più spiritose e divertenti novelle.

Settembre

Settembre è all’insegna della terza edizione del Barcheggio, l’andare per barca lentamente su e giù per il mare, con canoe e piccole imbarcazioni a remi prevista per sabato 4, nell’ambito della festa patronale dedicata a San Prospero.

L’ottava edizione dell’atteso Festival della Comunicazione, dal 9 al 12, animerà le vie e le piazze cittadine con incontri, dibattiti mostre e spettacoli.

Il 18, al Teatro Sociale, un’intera giornata dedicata ai mega trend della comunicazione digitale, con un ricco parterre di ospiti, tra cui Roberto Cingolani, Ministro della Transizione Ecologica nel governo Draghi, e Alessandra Perrazzelli, Vice Direttrice Generale della Banca d’Italia, organizzato in collaborazione con la Summer School of Communication in Media Ecology e Comunicazione Digitale.

La Sagra del Pesce, rinviata a maggio scorso causa pandemia, è prevista per domenica 26, un’insolita data che consentirà il ritorno della tradizionale manifestazione, e che prolungherà anche la stagione turistica.

Infatti, le iniziative proseguono anche ad ottobre: il Comune accoglie una importante manifestazione, Cucina d’Epoca, dedicata alla cucina del ‘500, organizzata da Frame e Ascot, a cura di Massimo Montanari, e con la partecipazione di Carlo Cracco, che per tre giorni vivacizzerà il centro cittadino.

L’estate a Camogli è arricchita anche da molti altri eventi, proposti dalle Associazioni del territorio: il Gruppo Promozione Musicale Golfo Paradiso organizzerà concerti di musica classica nei luoghi di culto della città (Chiostro del Boschetto, chiesa di San Nicolò di Capodimonte, Oratorio dei SS Prospero e Caterina); esibizioni in spiaggia e in piazza per la Scuola Musicale Banda “Città di Camogli” G. Puccini; l’Associazione Culturale Echi di Liguria proporrà musica che spazia dalla classica al jazz nel contesto suggestivo dell’Abbazia di San Fruttuoso; le celebrazioni per il Cristo degli Abissi saranno curate dell’Associazione Duilio Marcante; l’Associazione Culturale E-20 promuoverà la decima edizione di BeatlesDay Camogli, la coinvolgente manifestazione che quest’anno è all’insegna della famosa canzone Let It Be. L’Associazione Culturale San Fortunato si occuperà della sentita festa di San Prospero; l’Associazione Culturale Il Bosco in Ascolto presenterà Suoni in Cammino, eventi artistici e scientifico-divulgativi su percorsi e itinerari del Parco del Monte di Portofino; l’Associazione Ochin-Okinawa proporrà incontri culturali in occasione della presentazione di pubblicazioni dedicate anche a Camogli.

Sono previsti i sempre graditi appuntamenti gastronomici e solidali: in occasione della festa patronale di N.S. del Boschetto, il Comitato Insieme per il Boschetto, organizzerà uno stand e un concerto di musica classica nel chiostro del Santuario; a San Rocco, a cura della P. A. Volontari del soccorso di Ruta, la diciannovesima edizione della Sagra della Capponadda; in spiaggia e sul Rivo Giorgio, la Festa Sociale della P.A. Croce Verde di Camogli, con cucina e intrattenimento. Infine a Ruta, in piazza Gaggini, il Comitato Festeggiamenti di Ruta ritornerà con la classica Sagra delle Focaccette.

L’Amministrazione ringrazia tutte le Associazioni che, con il loro prezioso apporto, contribuiscono a valorizzare l’offerta turistica, culturale, ricreativa della città.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna la Sagra del Pesce di Camogli con molti altri eventi: il programma delle manifestazioni estive

GenovaToday è in caricamento