Proverbi genovesi: "de cénto màrsi no ghe n'é un bon"

"Di cento marzi non ce n'è uno buono": quello di quest'anno poi è decisamente da dimenticare

Tra i proverbi in dialetto genovese ce n'è uno particolarmente curioso che parla di marzo, mese dal tempo notoriamente "pazzerello" che quest'anno è stato particolarmente infido non certo per il meteo quanto per l'emergenza coronavirus.

Il detto recita così: "de cénto màrsi no ghe n'é un bon" (di cento marzi non ce n'è uno buono), è abbastanza eloquente e si sposa bene con il proverbio popolare italiano "marzo pazzerello, guarda il sole e prendi l'ombrello".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma c'è un dettaglio in più che forse non tutti - se non chi conosce bene il genovese - riescono ad afferrare: in dialetto infatti "màrso" ha la stessa pronuncia di "marzo" ma anche dell'aggettivo "marcio", e sicuramente non è un caso ritrovare il gioco di parole in questo proverbio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ex Rinascente, da ottobre arriva Axpo: inaugurazione con un omaggio a Genova

  • Elezioni regionali Liguria 2020, Toti oltre il 50%. Sansa: «Avventura finita»

  • Elezioni regionali, la mappa del voto a Genova

  • Coronavirus, individuato secondo cluster a Genova

  • Pré, donna accasciata a terra nel sangue: altro weekend di violenza in centro storico

  • Elezioni, prende forma il nuovo consiglio regionale: i nomi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento