Lunedì, 27 Settembre 2021
Costume e società Castelletto / Spianata di Castelletto

Curiosità: Genova e l'ascensore dei poeti

Numerose poesie sono state dedicate all'ascensore di Castelletto: in cima (a Spianata Castelletto) si vede una vista mozzafiato della città.

Genova è stata la romantica protagonista di molti versi scritti da illustri poeti italiani: dal mare ai monti, dai caruggi al porto, passando per i mille punti panoramici mozzafiato, tutto in città è molto suggestivo, ma a colpire maggiormente l'attenzione di molti artisti furono i suoi ascensori.

In particolare l'impianto pubblico costruito nel 1909 per collegare Spianata Castelletto a piazza Portello: abbiamo molti esempi di poeti che a inizio secolo si lasciarono ispirare dalla bellezza della "Genova verticale". 

Camillo Sbarbaro, ad esempio, nella raccolta "Vedute di Genova" del 1921 ha descritto la città che appare agli occhi di chi esce dall'ascensore fermandosi a Castelletto: "A questo balcone spalancato su Genova si potrebbe, un'ora come questa, aspettare l'Amore". Quali parole meglio di queste per esprimere la potenza del paesaggio che si trova davanti ci esce dall'ascensore? Un panorama bello da far innamorare.

E poi c'è Giorgio Caproni che dedicò all'impianto un'intera poesia, "L'ascensore". "Quando mi sarò deciso \ d'andarci, in paradiso \ ci andrò con l'ascensore \ di Castelletto, nelle ore \ notturne, rubando un poco \ di tempo al mio riposo". D'altronde sia la cabina sia la stazione di arrivo disponevano di numerose vetrate, per cui si vedeva il panorama di Genova che spuntava poco a poco, una sorta di misitca elevazione come ricorda Aldo Padovano in "Il giro di Genova in 501 luoghi" (Newton Compton).

Sempre Caproni scrisse "Litania", una delle più belle poesie dedicate alla città, e anche qui non si può non notare il riferimento alla "Genova verticale, vertigine, aria, scale" e infine a "Genova d'ascensore, patema, stretta al cuore".

Infine, non si tratta di una poesia, ma in tempi recenti la Disney Pixar nel film d'animazione "Luca" ha voluto omaggiare l'ascensore di Castelletto inserendone un'immagine nei titoli di coda.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Curiosità: Genova e l'ascensore dei poeti

GenovaToday è in caricamento