menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una delle porte dipinte di Valloria (credits: www.lamialiguria.it)

Una delle porte dipinte di Valloria (credits: www.lamialiguria.it)

Perché Valloria è il paese delle porte dipinte? Curiosità e storia

42 abitanti e centinaia di porte dipinte nel borgo medievale

C'è un paese, in Liguria, che è famoso per le sue porte dipinte. Non è un modo di dire: nel centro storico di Valloria, minuscolo borgo di 42 abitanti a 15 km da Imperia, quasi tutte le porte sono dipinte per davvero. Un vero museo a cielo aperto, con più di 150 opere d'arte che abbelliscono case, stalle, magazzini, cantine. 

Gli autori di queste opere sono artisti di fama internazionale di tutte le età che si ritrovano per le feste estive che animano la frazione di Prelà ("A Valloria fai baldoria"), in un mix unico di cultura e allegria. A cui si aggiungono i caratteristici ingredienti di ogni sagra: specialità locali e tanta musica.

Insomma, da decine di anni tutte le estati - a parte l'ultima, purtroppo, per ovvi motivi - il piccolo paesino diventa una sorta di centro artistico internazionale. La storia di questa festa nasce intorno agli anni '90: in questo periodo un'iniziativa dell'associazione locale "Gli Amici di Valloria", con lo scopo di far rinascere il borgo storico, ha portato nel paese alcuni artisti contemporanei di spicco che, con tema libero e legati all'ambiente, hanno realizzato l'iniziale decorazione pittorica di circa 70 porte.

Qui, dunque, si fonde la bellezza di un borgo medievale rimasto inalterato nei secoli, con le sue case di pietra e i vicoli tortuosi, e dell'arte che ogni anno richiama artisti da tutto il mondo. Il contrasto tra i colori della pietra e quelli animati dei dipinti è notevole e curioso, anche per questo a Valloria arrivano non solo molti artisti, ma anche visitatori armati di macchina fotografica per immortalare uno spettacolo decisamente unico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, Toti: «Dati positivi, oggi saremmo in zona gialla»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento