social

  • Storia del pesto, tra tradizione e curiosità

  • L'inno di Mameli fu suonato per la prima volta... a Oregina

  • Spiagge per cani: dove portare Fido a fare il bagno in provincia di Genova

  • Dialetto curioso: cosa si fa a Genova quando "gh'è un po' de pèrsa"?

  • Cirulla, origine del nome di uno dei giochi più amati dai genovesi

  • Turismo di prossimità e vacanze estive: 5 mete a meno di 250 km da noi per riscoprire la Liguria

  • Gite in Liguria: 7 idee per "scappare" nella natura e riscoprire l'entroterra

  • Organizzare escursioni in Liguria in sicurezza ai tempi del Covid-19: regole e consigli

  • Cosa vuol dire "Sciacchetrà"?

  • Dialetto curioso: "mandilli", viaggio di una parola antica tra greci, arabi e genovesi

  • Invasione di coccinelle a Genova: le vostre foto

  • Giornata Mondiale delle Api, le sentinelle ecologiche silenziose della salute della Terra

  • Dai falsi tamponi ai pacchi in giacenza: le nuove truffe del coronavirus

  • La curiosità: perché Portofino si chiama così, e come mai è tanto famosa?

  • Oggi 22 anni senza Frank Sinatra: la sua "love story" con il pesto genovese

  • Perché si chiama "cappon magro"... se è a base di pesce?

  • Dialetto curioso: cos'è l'"articiòcca" e da cosa deriva questa parola?