Perché Boccadasse si chiama così? Storia e curiosità

Secondo alcuni perché la sua forma ricorda una "bocca d'asino", secondo altri perché lì sfociava un torrente di nome "Asse"

È uno dei posti più suggestivi di Genova, un piccolo borgo marinaro in centro città, ed è uno di quelli che - in questa fase - più manca ai genovesi: è Boccadasse, splendido gioiellino praticamente rimasto immutato nel tempo con le sue case in tinta pastello e la sua piccola baia.

Ma perché questo caratteristico micro-quartiere si chiama proprio Boccadasse?

In realtà non c'è una spiegazione certa, ma le ipotesi sono diverse: la più accreditata dice che il nome deriva dalla forma "a bocca d'asino" ("bocca d'azë" in dialetto) della baia. Ma non è l'unico possibile chiarimento: altre fonti fanno riferimento a un vecchio torrente denominato Asse che una volta scorreva e sfociava proprio nel centro del borgo. Altre fonti ancora citano un antico proprietario del luogo, tale Guglielmo Boccadassino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Insomma, l'origine della parola Boccadasse non è certa, così come non è certa neppure la storia del piccolo borgo: secondo un'antica leggenda, sarebbe stato fondato intorno all'anno 1000 da alcuni pescatori spagnoli che, colti da una tempesta, trovarono rifugio in questa insenatura. Il loro capitano - sempre secondo la leggenda - si chiamava Donderos: da qui il cognome, parecchio diffuso a Genova, Dodero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ex Rinascente, da ottobre arriva Axpo: inaugurazione con un omaggio a Genova

  • Genoa, cinque nuovi acquisti per Maran

  • Elezioni regionali Liguria 2020, Toti oltre il 50%. Sansa: «Avventura finita»

  • Violenza sessuale in ospedale, ausiliario approfitta di una paziente in anestesia

  • Elezioni regionali, la mappa del voto a Genova

  • Coronavirus, caso positivo al Liceti di Rapallo, classe in quarantena

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento