rotate-mobile
Costume e società

Millevele 2023, la sfilata di barche che colora il golfo genovese

Oltre alla competizione con scafi d’epoca e classici, è confermato il prestigioso Trofeo Intercircoli Coppa Bartolomeo Boero che coinvolge i circoli velici del territorio nella formula dei tre percorsi differenziati con sfilata finale sul lungomare da Boccadasse

Anche quest’anno la veleggiata dello Yacht Club Italiano, che dal 1987 colora il golfo genovese, rinnova il gemellaggio con il Salone Nautico Internazionale. Sabato 23 settembre la Millevele IREN 2023 – Trofeo Intercircoli Coppa Bartolomeo Boero rinnova il legame tra Genova e il mare attraverso lo sport e il piacere di misurarsi al cospetto dell’affascinante panorama della città. 

Oltre alla Millevele Classic per scafi d’epoca e classici che concorreranno per aggiudicarsi il Trofeo YCI Heritage, è confermato il prestigioso Trofeo Intercircoli Coppa Bartolomeo Boero che coinvolge i circoli velici del territorio nella collaudata formula di tre percorsi differenziati, per lunghezza delle imbarcazioni, con partenza alle ore 11 nello specchio acqueo antistante il Lido d’Albaro e sfilata finale sul lungomare da Boccadasse alla Foce. I percorsi fra l’area fieristica e Punta Chiappa saranno: gruppo A rosso da 17 a 13 miglia, gruppo B verde da 15 a 11 miglia e gruppo C giallo da 11 a 9 miglia. La scelta dei percorsi, lungo o corto, sarà decisa in base alle condizioni meteo. 

«Una bella festa per la città, per i circoli velici e per tutti i genovesi che potranno assistere all'arrivo delle barche guardando verso il mare - dichiara Marco Bucci, sindaco di Genova -. La Millevele sta crescendo anno dopo anno ed è diventata un evento velico tra i più importanti e fortemente legato a Genova. Sono sicuro che tutti i partecipanti daranno il massimo in questa competizione, nel rispetto dei supremi valori dello sport e della vela in particolare. Grazie a tutti coloro che si adoperano ogni anno per organizzare questa splendida manifestazione. Sarà un vero spettacolo per nostra città, buon vento a tutti!».

«La Millevele è giunta alla sua 35ma edizione – dichiara il presidente dello Yacht Club Italiano Gerolamo Bianchi – e ci ha sempre dato molte soddisfazioni perché racchiude i tanti valori dello sport della vela e dell’andar per mare: non è infatti una regata propriamente detta, ma una veleggiata con una partenza comune e dei percorsi differenziati per lunghezza e prestazioni. Alla fine però, anche se stiliamo una graduatoria di arrivo, è una prova che vincono tutti grazie all’entusiasmo e alla partecipazione. Negli ultimi anni, con l’abbinamento al Salone Nautico, l’arrivo del title sponsor IREN e dei tanti partner e sostenitori, Millevele IREN è cresciuta sempre di più. Noi tutti ci abbiamo messo impegno, ma il Golfo di Genova si è sempre adoperato perché, in occasione delle ultime edizioni, ci fossero le migliori condizioni possibili per una veleggiata memorabile. Così è stato, e qualche volta anche troppo, ma le incognite fanno parte dell’andar per mare e lo spettacolo delle tante vele che colorano il mare di Genova rimane sempre una magnifica cartolina».

Come di consueto la Millevele IREN si conferma un contenitore di eventi e, la vela, uno straordinario veicolo di messaggi positivi. Anche per la trentacinquesima edizione, all’interno della manifestazione, ci sarà la oramai consueta sfida che riguarderà le utilities IREN che si confronteranno a bordo di ventidue barche nella IREN Utility Cup

Le iscrizioni potranno essere effettuate entro le ore 17 di venerdì 22 settembre sul sito oppure presso la segreteria dello YCI – regate@yci.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Millevele 2023, la sfilata di barche che colora il golfo genovese

GenovaToday è in caricamento