La "strana" invasione di libellule a Genova: sono pericolose?

Moltissimi avvistamenti nella nostra regione anche l'anno scorso, e sempre nel 2019 a Torino si sono contati sciami di decine di migliaia di libellule

È probabilmente capitato a molti, in queste giornate di inizio autunno, di osservare nei cieli di Genova una grande quantità inaspettata di libellule.

Come mai? Possono fare male a noi o ai nostri giardini? Come scacciarle, se diventano fastidiose? Sono l'ennesima "piaga" biblica di quest'anno sfortunato, al pari delle cavallette?

In realtà non c'è molto di cui stupirsi: le "invasioni" di libellule si verificano da tempo sempre nel periodo tra fine estate e inizio autunno. Moltissimi avvistamenti nella nostra regione anche l'anno scorso, e sempre nel 2019 a Torino si sono contati sciami di decine di migliaia di libellule, verso fine agosto, con tantissime segnalazioni anche un po' preoccupate. Insomma era diventato un vero caso mediatico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma chi è in ansia si rassereni: queste invasioni sono del tutto pacifiche, le libellule non fanno male nè all'uomo nè agli animali domestici, non pungono, e anzi sono considerate un buon segno per l'ambiente, perché sono predatori di insetti potenzialmente pericolosi e rischiosi per la salute. Dunque le libellule sono nostre alleate, e il loro arrivo indica anche che il livello di inquinamento è abbastanza ridotto.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, nuove regole in Liguria: alle superiori lezioni a casa a rotazione, "coprifuoco" in 4 zone di Genova

  • Covid, il coprifuoco per frenare il contagio: cosa succede nelle zone rosse. Ospedali in affanno

  • Non rispettano tempi di riposo, pioggia di multe per autisti di mezzi pesanti

  • Coronavirus e ipotesi lockdown, Bassetti: «Coprifuoco opportuno per Genova, Milano e Roma»

  • Dialetto curioso: "massacan", da dove deriva questa parola antichissima?

  • Il postino di "C'è posta per te" arriva a Torriglia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento