rotate-mobile
Giovedì, 20 Giugno 2024
Costume e società

InTransito 2023: i 6 progetti vincitori si esibiranno al Teatro Akropolis

Il concorso intende valorizzare il lavoro di giovani compagnie emergenti under 35, che portano avanti ricerca e innovazione nell’ambito del teatro e prevede per i sei finalisti il cachet fissato in 1.800 euro: quest'anno sono pervenute 235 proposte

Teatro, arti performative e giovani compagnie emergenti sono al centro, come ogni anno, di InTransito 2023, il concorso nazionale dedicato al teatro emergente under 35. Sono state 235 le proposte pervenute per la sesta edizione del concorso e 6 i progetti vincitori.

L’edizione 2023 è stata la più partecipata dalla nascita del concorso, con un numero di adesioni, provenienti da tutto il territorio nazionale, quadruplicato rispetto alla prima edizione indetta nel 2013. Indice del crescente successo della manifestazione ma anche della fatica che le nuove generazioni teatrali incontrano non solo ad emergere ma anche ad avere una semplice occasione di visibilità.

Come da bando, sono stati selezionati 6 progetti che saranno rappresentati in rassegna, nei giorni 30 novembre, 1 e 2 dicembre 2023 al Teatro Akropolis di fronte al pubblico e alla Giuria di operatori, critici e personalità del mondo del teatro a livello nazionale, formata da: Claudia Cannella (Presidente Hystrio), Daniela Rimei (Responsabile progetti formazione pubblico e osservatorio giovani compagnie AMAT), Maria Dolores Pesce (Critica, redattrice e vice-direttrice di Dramma.it), Tuccio Guicciardini (Dramaturg e regista, presidente della Fondazione Fabbrica Europa) e Nicola Giordanella (Editore e giornalista).

Questi gli spettacoli selezionati per questa sesta edizione, in programma per le tre serate ad ingresso libero:

  • L'eco della falena - Cantiere Artaud (Arezzo)
  • Afànisi - Ctrl+Alt+Canc (Napoli)  
  • La Versione Ufficiale – Versus (Roma)
  • Liberatutti - ScenaMadre (La Spezia)
  • Tre Liriche – Xenia (Roma)
  • Sei situazioni in cui siamo io e te – Paolo Tommaso Tambasco (Roma)

Il concorso - fortemente voluto dal Comune di Genova, con il patrocinio del GAI (Giovani artisti italiani) e la collaborazione di importanti realtà teatrali come Teatro AkropolisLa Chascona e Officine Papage - intende valorizzare il lavoro di giovani compagnie emergenti, under 35, della scena nazionale che portano avanti ricerca e innovazione nell’ambito del teatro e prevede per i sei finalisti il cachet fissato in Euro 1800,00 più iva, mentre per lo spettacolo vincitore, decretato dalla Giuria, un premio del valore di 1.500 euro, quale sostegno all’opera realizzata. 

Fra i selezionati, ci sono due compagnie che hanno partecipato alla prima edizione del bando Start and Go, altro bando per la formazione delle nuove generazioni dedicato allo spettacolo dal vivo sostenuto dal Comune di Genova.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

InTransito 2023: i 6 progetti vincitori si esibiranno al Teatro Akropolis

GenovaToday è in caricamento