menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Harry Potter e Genova: 5 curiosità che legano il mondo della Rowling al capoluogo ligure

Dagli eventi a tema ai video doppiati in genovese: ecco alcune curiosità su Harry Potter e Genova

Se amate Harry Potter non potete non conoscere alcune curiosità che legano il mondo del giovane mago e dell'autrice J. K. Rowling alla nostra Genova.

Ecco 5 curiosità che svelano come la magia di Harry Potter e dei suoi amici - passando tramite molteplici iniziative ed eventi - sia arrivata anche in Liguria:

Dall'Hogwarts Express ai sotterranei della Gringotts

Genova è diventata famosa per gli eventi di Avventure Cittadine: il trenino di Casella allestito come l'Hogwarts Express, la miniera di Gambatesa come i sotterranei della Gringotts, e tanto altro. Adesso gli eventi per forza di cose sono sospesi, ma mesi fa gli organizzatori ricevevano chiamate da tutta Italia, e anche da Francia e Inghilterra.

Una piccola illustratrice genovese per "L'Ickabog"

Il nuovo libro dell'autrice di Harry Potter, "L'Ickabog", ambientato anch'esso in un mondo magico, è stato illustrato in ogni Paese da bambini diversi, impegnati in un contest lanciato dalla stessa Rowling con l'obiettivo di passare il tempo durante il lockdown. E nella versione italiana del libro - edito da Salani - si trova un disegno della piccola Ada Barbini, 12 anni, di Genova.

Il Quidditch a Genova

C'è stato un momento in cui il Quidditch - lo sport di Harry Potter - andava molto di moda anche tra i "babbani" (persone non dotate di poteri magici). E anche nel capoluogo ligure c'era una squadra di Quidditch, il Genova Quidditch, che si allenava spesso al parco della Fiumara.

La voce di Harry Potter a Voltri

L'edizione 2016 di Voltri Comics, il festival del fumetto di Voltri, nella cornice della bellissima Villa Duchessa di Galliera, ha visto tra gli ospiti anche Alessio Puccio, doppiatore italiano di Daniel Radcliffe nella saga cinematografica di Harry Potter. Non solo: sempre alla stessa edizione della kermesse ha partecipato anche Claudio Bassi, autore dei visual effects di Harry Potter.

Guido Gargioni e Harry Potter in genovese

Se siete di Genova e amate Harry Potter, non vi saranno sfuggiti i video del videomaker Guido Gargioni, con i divertentissimi doppiaggi in genovese. Tra i suoi molti video, diventati virali sul web, non mancano quelli riferiti al maghetto, ovviamente rielaborati... a modo suo:

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, Toti: «Dati positivi, oggi saremmo in zona gialla»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento