rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Costume e società

È uscita la guida "Gelaterie d'Italia 2021" del Gambero Rosso: ecco le migliori della Liguria

Due le migliori gelaterie liguri, secondo la guida, a ricevere il riconoscimento dei "Tre Coni"

Non poteva che uscire nella Giornata Europea del Gelato Artigianale la guida di Gambero Rosso "Gelaterie d'Italia 2021".

Si apre così ufficialmente la bella stagione dei gelatieri, con conferme e novità: il portale specializzato in enogastronomia evidenzia come, in questi anni, il comparto del gelato artigianale stia sempre più alzando l'asticella della qualità, regalando prodotti sempre più originali e completi.

Oltre ai premi speciali, in ogni regione d'Italia sono state selezionate le migliori gelaterie secondo i critici, a cui sono stati assegnati i "Tre Coni": in Liguria troviamo la Cremeria Spinola di Chiavari e la gelateria Profumo di Genova, due conferme che diventano dunque garanzia per gli amanti dei gelati.

Per quanto riguarda la situazione generale, chiaramente la pandemia non ha aiutato il settore, che comunque ha saputo ripiegare velocemente sull'asporto, proponendo soluzioni anche personalizzate, e cercando di lavorare sulla destagionalizzazione, trasformando le difficoltà in opportunità. Nel famigerato 2020, il gelato ha ben assolto al suo ruolo consolatorio, con un boom senza precedenti di asporto e delivery e con un leit motiv che ha attraversato il mondo della gelateria da nord a sud: caramello e sale. Sapori pieni e corposi pensati per appagare al massimo il palato. I grandi maestri gelatieri hanno colto questa esigenza e sono andati a ritroso nella memoria riscoprendo, spesso, il piacere di lavorare su gusti antichi. Gli artisti del gelato lo hanno fatto con nuova consapevolezza selezionando con abilità i sapori protagonisti e comprimari, dal latte al cioccolato, dai biscotti alle nocciole, dal sale ai canditi, e valorizzando ingredienti di prossimità in nome di un gelato goloso, sano e sostenibile. Hanno scoperto anche il piacere di “sconfinare” nel mondo della pasticceria e della cioccolateria dando vita ad intriganti mix e proficui scambi fra artigiani. Un mondo del gelato più che mai sfaccettato e articolato che se da un lato non smette di sperimentare dall’altro, con grande intelligenza, invita a riscoprire il piacere di un gelato in coppa da assaporare in tutta calma. 

«Quinto anno per la guida Gelaterie d’Italia di Gambero Rosso, l’unica guida che racconta la genialità e la creatività dei maestri gelatieri italiani, famosi e presenti in ogni angolo del pianeta» commenta il Presidente di Gambero Rosso Paolo Cuccia. «Un comparto che rappresenta il gusto e la sapienza italiana. Una sapienza che è stata riconosciuta dal Parlamento Europeo con la Giornata Europea del Gelato. Brindiamo quindi con questa guida e con suoi vincitori alla primavera e all’estate imminente che auspichiamo di poter vivere all’aria aperta».

«Il gelato è uno dei simboli dell’italianità nel mondo - prosegue l’Amministratore Delegato Luigi Salerno - Un settore che, oltre ai successi nazionali, ha contribuito a rendere famosi i nostri prodotti di spicco in tutti i continenti che sono stati sapientemente esportati dagli artigiani di qualità».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È uscita la guida "Gelaterie d'Italia 2021" del Gambero Rosso: ecco le migliori della Liguria

GenovaToday è in caricamento