rotate-mobile
Costume e società

Chi è il genovese Tommycassi, da Instagram e TikTok al Festival di Venezia

Ventidue anni, una buona dose di autoironia e tanta voglia di far sorridere i giovani che si immedesimano in lui. Ecco chi è e cosa fa Tommaso Cassissa

Nella sua bio su Instagram leggiamo: “Universitario, amante della focaccia, intrattiene con comicità e balli di gruppo”. Spontaneo e irriverente, Tommaso Cassissa intrattiene ormai da qualche anno i suoi fan attraverso stand-up comedy e parodie, conquistandoli con la sua spiccata simpatia e autoironia e le sue capacità recitative.

La sua più recente comparsa pubblica è stata al 79esimo Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia per la sua parte nel nuovo cortometraggio uscito su RaiPlay “La bambola di pezza”, diretto da Nicola Conversa. Con un cast composto da Mariasole Pollio, Giancarlo Commare, Ludovica Coscione, Claudia Gerini e, naturalmente, Tommaso Cassissa, il corto affronta il tema del grooming, ovvero dell’adescamento online di giovani vittime a scopi sessuali. Abbiamo visto Tommaso sorridere in smoking sul red carpet, ma com’è arrivato lì?

Nato a Genova l’11 febbraio 2000, Tommaso ha frequentato il Liceo Scientifico Fermi a Sampierdarena e poi la facoltà di Economia, riuscendo con successo negli anni a far coesistere il suo percorso di studi e la carriera artistica. Oltre a video comici, si è dilettato anche con la musica, raggiungendo ottimi risultati grazie a parodie e EP originali con milioni di stream su Spotify e views su YouTube.

È attivo sulla piattaforma video di Google dal 2010, anno in cui ha aperto un canale con suo fratello Federico. Ha continuato a pubblicare sketch e video divertenti con il suo amico Gabriele Armento raggruppandoli in "umorismoKIWI", abbandonato poi nel 2015. 

È nel 2017 che nasce il personaggio Tommycassi, nel momento in cui Tommaso comincia a comparire da solo nei suoi video e curare il suo profilo Instagram, che oggi è cresciuto fino a ricoprire un pubblico di 1,3 milioni di follower. Il canale TikTok, con la sua possibilità di postare video e brevi montaggi, gli ha permesso poi di raggiungere un bacino di utenti ancora più vasto, riuscendo così a strappare una risata a ben 2,6 milioni di follower. I temi che tratta sono principalmente lo studio e gli esami, per cui si prende sempre in giro, la vita da fuori sede e il rapporto con una madre tuttofare.

Tra i suoi sogni c’è quello di aprire un’agenzia di comunicazione e quello di creare uno show televisivo tutto suo. Ha già raggiunto, nel 2020, il traguardo della pubblicazione di un suo libro, dal titolo “Mi giustifico!” (Mondadori), vero manuale di sopravvivenza dello studente. Nello stesso anno, Tommaso è stato scelto da Boing come presentatore del nuovo programma TV “Boing Challenge”, game show in onda dallo scorso autunno risultato fin da subito tra i top show del momento.

Tommaso è quindi considerato ad oggi uno dei creator più promettenti e in crescita, con una fanbase che conta in tutto più di 4 milioni di follower sui principali social network. Chissà che cos'altro gli prospetta il futuro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chi è il genovese Tommycassi, da Instagram e TikTok al Festival di Venezia

GenovaToday è in caricamento