rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Costume e società

Eurovision, dopo la vittoria dei Måneskin Toti rilancia: «La prossima edizione si faccia a Sanremo»

Il presidente della Regione ricorda che «è proprio dalla Città dei Fiori che è iniziato tutto», e lancia la candidatura

Dopo Torino e Roma, Sanremo: il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, lancia la candidatura della cittadina del ponente come sede della prossima edizione dell’Eurovision Son Contest, quest’anno vinto dagli italianissimi Måneskin.

Toti si è unito alla sindaca di Torino, Chiara Appendino, e alla sindaca di Roma, Virginia Raggi, ricordando che «proprio dalla città dei Fiori è iniziato tutto». Il riferimento è ovviamente alla vittoria al Festival di Sanremo della band romana, trionfo che li ha portati sul palco dell’Eurovision di Rotterdam e che li ha visti trionfare.

«Pensiamo già all’anno prossimo con un obiettivo: Eurovision 2022 a Sanremo - ha detto Toti - È proprio nella Città dei Fiori che tutto è iniziato, è questa la casa della musica italiana. Senza dimenticare, come ha ben sottolineato il sindaco Biancheri, che a rappresentare il nostro Paese sarà proprio il vincitore del Festival e che vi è anche un accordo con la Rai del 1991 che indica la città del ponente ligure come location. E poi perché… Sanremo è Sanremo!».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eurovision, dopo la vittoria dei Måneskin Toti rilancia: «La prossima edizione si faccia a Sanremo»

GenovaToday è in caricamento