rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Costume e società

Estate di San Martino: quando è, perché si chiama così, e come sarà quella del 2021

In Italia, il culto del santo è celebrato spesso con alcune feste popolari

Tra gli appuntamenti fissi di novembre nella cultura popolare non si può non citare la cosiddetta 'estate di San Martino'. È famosa perchè segna un periodo in cui - almeno in teoria - l'autunno ormai inoltrato si prende una pausa e ritornano giornate dal clima più mite. Ma quanto c'è di vero?

Estate di San Martino: quando è

L'estate di San Martino riguarda il periodo della festa di San Martino di Tours, che si celebra l'11 novembre, giorno dei suoi funerali avvenuti a Tours nell'anno 397 dopo Cristo. Dunque si possono considerare, come "estate di San Martino", le giornate che ruotano intorno all'11 novembre di ogni anno.

Estate di San Martino: perché si chiama così

Secondo la tradizione cristiana, San Martino - giovane militare dell'impero romano chiamato così in onore di Marte, dio della guerra - un giorno incontrò un mendicante durante un forte temporale. Per dargli riparo dalla pioggia, Martino si strappò in due il mantello e gliene diede metà. A quel punto la pioggia cessò, e un bel sole caldo illuminò la coppia. Quella notte, Gesù apparve in sogno a Martino e gli disse che quel mendicante coperto di stracci, in realtà, era lui. Al risveglio, il soldato trovò il suo mantello di nuovo intatto, per miracolo: a quel punto lasciò le armi e si convertì alla fede cristiana.  

In Italia, il culto del santo è celebrato spesso con alcune feste popolari: in Abruzzo ad esempio nei primi giorni di novembre si accendono i fuochi delle "glorie di San Martino", a Venezia e provincia si prepara uno speciale dolce, anche a Palermo si preparano i biscotti di San Martino, e nel Salento si organizzano imponenti pranzi e cene. 

Ma questo perché i primi giorni di novembre - anche prima della leggenda di San Martino - sono associati alla maturazione del vino nuovo ed è un'occasione di ritrovo e festeggiamenti nei quali si brinda stappando il vino appena maturato e accompagnato da castagne o caldarroste.

Per quanto riguarda il meteo, poi, come spiega Ansa, statisticamente parlando, sul bacino del Mediterraneo in genere si impone una vasta figura di alta pressione che dà vita a una fase stabile, soleggiata e caratterizzata da un clima più mite. 

Come sarà l'estate di San Martino 2021?

Ma attenzione alle previsioni: quest'anno potrebbe essere un'estate di San Martino decisamente deludente. Come spiega 3bMeteo oggi, lunedì 8 novembre, "il vortice di bassa pressione presente sul Mediterraneo addirittura dalla scorsa settimana rimarrà pressoché stazionario nei prossimi giorni e continuerà ad agire ad ovest dello Stivale. Anche avvicinandoci al prossimo weekend resterà ancora attivo in acque mediterranee e condizionerà il tempo sulle nostre regioni centro-meridionali e sulle due isole maggiori, dando vita ad un venerdì a tratti instabile con possibilità ancora di alcuni rovesci o temporali. Nel frattempo l'anticiclone rimarrà piazzato sull'Europa centrale, favorendo condizioni più stabili sulle regioni del Nord Italia, con clima mite tipico di un'estate di San Martino. Tuttavia i primi segnali di un cambiamento sembrerebbero scorgersi proprio nel corso del prossimo weekend. Dal Nord Europa un vortice alimentato da aria fredda di origine artica tenterà l'affondo verso sud, approfittando di uno sbilanciamento dell'anticiclone dal Centro Europa verso latitudini ben più settentrionali, anche oltre il Regno Unito. Lo stesso vortice sembrerebbe intenzionato ad irrompere fin sul Mediterraneo centrale, assorbendo il vecchio vortice presente da inizio mese e dandogli di fatto una nuova vita. Con la circolazione vorticosa che verrebbe a crearsi proprio intorno all'Italia il tempo del weekend è destinato a subire un nuovo peggioramento, dapprima al Nord, poi anche al Centro-Sud entro domenica. In tale circostanza sarebbero ipotizzabili episodi di maltempo anche marcato, con nevicate sulle Alpi e piogge e temporali localmente forti al Centro-Sud e forti venti a rotazione ciclonica. Più riparata sarebbe l'alta Val Padana, sottovento alla barriera alpina". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Estate di San Martino: quando è, perché si chiama così, e come sarà quella del 2021

GenovaToday è in caricamento