In Liguria alcune delle migliori enoteche d'Italia secondo Gambero Rosso

Un locale premiato ad Alassio, e cinque menzioni in provincia di Genova

Sorseggiare un bicchiere di buon vino, magari in compagnia, magari con un tagliere di prodotti tipici o altre specialità del territorio, in un ambiente tranquillo e rilassante: le enoteche sono diventati locali di tendenza e raffinati, in cui non manca l'originalità e l'attenzione a proposte interessanti e insolite. Per non parlare dei wine bar, di fatto veri e propri ristoranti.

I migliori locali di questo tipo sono stati selezionati, premiati e raccontati nella prima edizione della guida "Enoteche d'Italia" di Gambero Rosso, uno dei principali portali dedicati all'enogastronomia. 

La guida introduce anche le enoteche premiate con il nuovo simbolo "Tre Cavatappi". E tra queste figura anche un locale ligure, il "Carpe Diem" di Alassio.

In provincia di Genova sono poi segnalate cinque enoteche non premiate ma comunque degne di nota:

  • Bisson (Chiavari)
  • Enoteca della Foce (Genova)
  • Enoteca Grazia (Sestri Levante)
  • Enoteca Squillari (Genova)
  • La Bottega dei Piaceri (Camogli)

In provincia di Savona, oltre all'enoteca di Alassio, sono segnalate anche l'"Enoteca vio" di Savona.

Nell'Imperiese invece si contano l'"Enoteca Lupi" (Imperia), l'"Enoteca Re" (Dolceacqua), l'"Eurodrink Wine" di Bordighera, e "Il Forletto" di Sanremo.

Nessuna menzione speciale invece in provincia della Spezia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente di caccia a Bolzaneto: muore 58enne colpito per errore

  • Travolta da uno scooter a Sant'Eusebio, muore in ospedale: «Ciao Ale»

  • All'asta le sneaker della Lidl. Anche mille euro per una taglia 38

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • Lo spettacolo della Corsica dalla Liguria: miraggio o realtà?

  • A passeggio dopo il coprifuoco: «Stiamo tornando a casa dopo una festa con amici». Multati

Torna su
GenovaToday è in caricamento