Costume e società

Dialetto curioso: cosa vuol dire "pêzo ch'anda de néutte"?

L'espressione viene usata per indicare una situazione in cui si brancola nel buio

Quante volte abbiamo sentito l'espressione genovese "pêzo ch'anda de néutte"?

Si tratta di un modo di dire molto diffuso, che vuol dire letteralmente "peggio che andar di notte". Ma per cosa si usa? Quand'è che un genovese dice che è "pêzo ch'anda de néutte"?

Questa espressione dialettale si usa per far intendere che c'è una situazione molto difficile da risolvere, e non c'è (o almeno non sembra esserci) via d'uscita. Insomma, si brancola nel buio: infatti, è più buio di quando si fa notte per davvero. Da qui il detto "peggio che andar di notte".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dialetto curioso: cosa vuol dire "pêzo ch'anda de néutte"?

GenovaToday è in caricamento