Sabato, 16 Ottobre 2021
Costume e società

Dialetto curioso: cosa vuol dire veramente "ciattella"?

Il termine viene usato anche per indicare le persone pettegole, ma il suo significato originario è un altro

A Genova siamo abituati a dire che quando una persona è un po' pettegola, allora è una 'ciattella'. E quando ci si ritrova a parlare di gossip 'si ciattella'.

Ma siamo veramente sicuri che 'ciattella' voglia dire soltanto pettegola?

Michelangelo Dolcino nel suo libro "E parolle do gatto" (Erga, 1975) svela il vero significato di questa parola in dialetto: 'ciattella' in realtà vuol dire piattola. Di conseguenza, il termine viene anche utilizzato per indicare una persona particolarmente noiosa e pettegola.

Esiste anche un modo di dire in genovese, "levase e ciattelle co-i guanti da bossa" (togliersi le piattole con i guanti da boxe) da utilizzare per indicare un lavoro eseguito con l'attrezzatura meno adatta. 

Dunque ecco la spiegazione: ciattella, ovvero piattola (Pthirus pubis), conosciuta comunemente come pidocchio del pube, anche se viene utilizzato in maniera simpatica, non è certo un complimento!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dialetto curioso: cosa vuol dire veramente "ciattella"?

GenovaToday è in caricamento