La curiosità: perché a Genova i numeri civici sono di due colori diversi?

In genere sono neri per le abitazioni e rossi per le attività commerciali. Una distinzione che non di rado provoca confusione

Neri per le abitazioni, rossi (in genere) per le attività produttive: e così a Genova, tra numeri civici di un colore e numeri di un altro, molti turisti - ma anche qualche cittadino - corrono il rischio di fare confusione. Per non parlare dei navigatori.

Ma come mai a Genova viene usato questo particolare sistema per i civici?

Alla ricerca di un'altra numerazione

Bisogna tornare indietro negli anni: fino a metà '800, i numeri civici erano assegnati in ordine cronologico, ovvero man mano che si costruivano le case. Un sistema senz'altro disordinato, che l'amministrazione decise di sostituire, per tenersi al passo con i tempi e con lo sviluppo della città: gli ingressi primari ai palazzi (quelli delle abitazioni, per intenderci) vennero contrassegnati in nero. Gli accessi secondari, ovvero le varie attività sulla strada, vennero contrassegnate in rosso.

Il sistema francese

Nulla di originale: i consiglieri municipali che allora presero questa decisione valutarono diverse tecniche, e alla fine decisero di ispirarsi al sistema vigente all'epoca nella vicina Francia. Sarebbe stato possibile fare anche ulteriori distinzioni tra i vari esercizi commerciali, con colori apposta per quelli che trattavano alimentari, vestiti, e così via. I consiglieri presero l'ipotesi in considerazione, ma alla fine prevalse la parsimonia, e i colori furono solo il rosso e il nero.

Non solo Genova

In Italia questo sistema non venne adottato solo da Genova: anche a Savona e Firenze (dove il nero è sostituito dal blu) si usano colori diversi per gli ingressi principali e quelli secondari dei palazzi, che nella stragrande maggioranza dei casi sono quelli delle abitazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientra a casa tardi e litiga con la moglie, si scopre che era a spacciare

  • Temperature in picchiata, in Liguria arriva la prima neve

  • Sos freddo al parco canile Dogsville: come aiutare

  • Staglieno, rimosso maxi nido di calabroni dal giardino di una giovane coppia

  • Allerta arancione in arrivo: nuova ondata di maltempo, le previsioni

  • Boato nella notte, paura a Campomorone

Torna su
GenovaToday è in caricamento