rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Costume e società Voltri

I bimbi di Voltri preparano lo "strufuggiu": cos'è questa antica specialità genovese

I bambini dell'Istituto Comprensivo Voltri 1 alla scoperta delle antiche tradizioni

Tra qualche giorno - 21 gennaio - è la Giornata Nazionale del Dialetto e, per iniziare a celebrarla, i bambini dell'istituto comprensivo Voltri 1 hanno imparato a preparare un'antica ricetta genovese, lo "strufuggiu". 

I piccoli alunni di prima e seconda, e del polo risorse educative speciali, si sono cimentati nella preparazione grazie all'aiuto di Marinetta e della Pro Loco Voltri: "Li ringraziamo immensamente con affetto per averci accolto e messo a disposizione tempo, originalità e dedizione" è il commento dell'Ic Voltri 1 sui social. Ma cos'è esattamente lo "strufuggiu" e come si prepara?

Forse non tutti lo sanno, ma si tratta di una torta salata a base di olio e basilico, ricetta tipica di fine '800 e diffusa nel ponente genovese, soprattuttto a Pegli.

Gli ingredienti sono - secondo Wikibooks - 200 grammi di farina, 7 cucchiai di olio di oliva (5 per l'impasto e 2 per il ripieno), mezzo mazzo di basilico, 50 grammi di grana grattugiato e un pizzico di sale.

Per preparare lo "strufuggiu" bisogna impastare la farina con l'olio, aggiungendo nel frattempo il sale. Dividere poi l'impasto in due parti (un terzo e due terzi circa) per fare la base e la copertura. In una ciotola tritare finemente il basilico e aggiungere grana, impastando a parte con l'olio.

Stendere poi la parte inferiore del primo impasto in una teglia, rovesciandovi sopra il ripieno di basilico e grana, coprendo poi con la parte superiore tutta la superficie della torta. Infine, infornare a 200 gradi per 40 minuti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I bimbi di Voltri preparano lo "strufuggiu": cos'è questa antica specialità genovese

GenovaToday è in caricamento