rotate-mobile
Costume e società

Corsi di pasticceria e cioccolateria a Genova: dalle singole lezioni ai percorsi professionali

Tutto quello che c’è da imparare, dalla pasta sfoglia alla crema pasticcera, dalla lavorazione del cioccolato al cake design, per tutti i livelli e le età

Cioccolatini, frolle, praline, creme e mousse, brioches e biscotti. Bastano queste parole per farci venire l’acquolina in bocca. A mangiare i dolci siamo bravi tutti, ma se proprio quei dolci che amiamo di più imparassimo anche a prepararli? La pasticceria è un’arte antica e complessa, non si finisce mai di imparare ed è in continua evoluzione; ci si può però accostare partendo dalle basi utili alla preparazione della maggior parte dei dolci: pan di spagna, pasta frolla e sfoglia, crema pasticcera, pasta bignè, cioccolato. Si può scegliere di partecipare a qualche masterclass della durata di poche ore, spesso serali, per imparare qualcosa di nuovo e uscire dal laboratorio con una nostra nuova creazione in tasca. Oppure, se la pasticceria è una nostra vera e propria passione, vi si può dedicare più tempo e iscriversi ad un corso professionale che ci fornisca anche un attestato. L’offerta a Genova non manca, ecco infatti alcuni corsi o lezioni dove potrete mettere mano agli strumenti del mestiere e imparare i segreti della pasticceria e della cioccolateria. 

Per chi cerca un corso professionale avanzato, al MOG (Mercato Orientale Genova) a metà di via XX Settembre, c’è l’Accademia Italiana Chef, percorso di 360 ore pensato per essere frequentato da lavoratori: lezioni accademiche soltanto la domenica, corso HACCP via internet e tirocinio di minimo 300 ore in una pasticceria della città. Si tratta corso professionale di pasticceria, composto da un percorso formativo di 460 ore e un corso con Certificato HACCP, valido in tutta Europa. I moduli toccano tutti i cardini dell’arte pasticcera: pane e lievitati, pasta sfoglia, frolla, pan di spagna, pasta di zucchero e cake design, crema pasticcera e mousse al cioccolato, le classiche da colazione, il cioccolato. C’è anche un corso professionale dedicato interamente al cioccolato, adatto anche ai principianti, volto ad insegnare tutte le tecniche come scultura, curvatura, verniciatura a spruzzo, effetto velluto e filigrana, decorazione negli stampi, fiori e lavorazioni nello zucchero; durante le lezioni si preparano, oltre a cento tipologie diverse di praline, cuneesi, tartufini, boeri, cremini, uova di cioccolato.

Per chi invece preferisce minicorsi intensivi c’è Chef per caso, la scuola di cucina in via Milano, che propone un corso di 3 lezioni a cadenza settimanale dove vengono insegnate le tecniche di impasto e farcitura alla base dei principali dolci da colazione e dessert, come pasta sfoglia, pasta bignè, crema pasticcera, sfogliatine, cavolini con panna, pan di spagna, crema al burro, pasta frolla, plum-cake, viennesi.

Se si vuole scoprire una ricetta diversa dal solito, c’è la masterclass di Cicero Experience sui macaron, non al cioccolato o alla fragola, ma al gusto focaccia e cappuccino; 4 ore di lezione nella scuola laboratorio di Anna Ramò in via Schiaffino, seguite da un assaggio di quattro tipi di macaron e brindisi. Tra i corsi da un giorno della pasticcera troviamo anche: Torte moderne e glasse, dolci lievitati, Pasticceria senza glutine, Cioccolateria, Torte da credenza, Torte da compleanno, Pasticceria mignon, Sac a poche e decorazioni, Pasticceria senza lattosio e Pasticceria salata, Biscotteria.

Da Eataly al Porto Antico, in Calata Cattaneo, ci può iscrivere ai minicorsi composti da un singolo incontro serale, dalle ore 19 alle 21. I temi delle lezioni sono: I pasticcini, Danesi e brioches, I dolci di Carnevale, Sacripantina: mignon, Pastiera napoletana, Cheesecake al caramello, Pasticceria gluten free, Number cake e Dolci al cucchiaio.

Alla Scuola di Pasticceria e Cioccolato Massimo Migliaro, in via Pastorino a Bolzaneto, è possibile scegliere tra mono lezioni, corso pasticceria base o avanzato oppure corso breve composto da 5 lezioni, pari a 20 ore, per scoprire le preparazioni base dei dolci più famosi, dalla colazione al dessert. Ci sono poi alcuni percorsi monotematici come il Corso frolle, dove si impara a preparare le frolle Milano, Sablè, alla mandorla, ai ceci, alle noci, alla castagna, al mais, alla nocciola, al miele; oppure il corso pane, con impasto di castagne e noci, ai 5 cereali, di semola, al pepe rosa.

C’è poi la Scuola di Cucina e Catering ZenAndCook in via Pontetti che offre una scelta molto ampia di corsi: lezioni da 3 ore circa Le Torte di Knam, Chocolat, Cake Design, Cake Design per Famiglie e Junior Cake Design (per preparare una torta con il proprio bambino), Breakfast Bakery (pasta sfoglia e frolla, fagottini di mele, olandesine, cannoli, saccottini di pere e cioccolato), Panettone e Pandoro, Pasticceria Vegana.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corsi di pasticceria e cioccolateria a Genova: dalle singole lezioni ai percorsi professionali

GenovaToday è in caricamento