Coronavirus, le regole per fare una spesa sicura e limitare il contagio

Coop ha redatto un breve vademecum con consigli e precauzioni

In questi giorni delicati, in cui la prima regola è restare in casa, spesso ci lasciamo prendere dallo sconforto e dall'indecisione anche quando si tratta di fare la spesa, una semplice incombenza quotidiana che - prima dell'avvento del coronavirus - ci sembrava del tutto normale. Come fare per rimanere nei punti vendita il meno possibile? Come comportarsi con la spesa da insacchettare? Con le banconote da maneggiare?

Coop ha redatto un elenco con 20 regole per fare una spesa sicura e limitare il contagio, sono misure di semplice buonsenso che aiutano a ottimizzare il tempo e a svolgere tutte le commissioni rispettando le basilari norme igieniche. 

Prima di partire da casa

• Fai la lista di ciò che ti è necessario verificando lo spazio a disposizione per conservare e riporre i prodotti in casa (in frigo, nella dispensa, in garage, …)

• Concentra il più possibile gli acquisti nelle stesse occasioni quindi organizzati per fare la spesa con meno frequenza possibile

• Se possibile recati nei punti vendita che conosci meglio e di cui conosci già la disposizione dei prodotti

• Se possibile vai a far la spesa da solo e, sicuramente, non portare con te i bambini o le persone anziane

• Evita di recarti nei punti vendita nei momenti di massimo afflusso, come i festivi o la tarda mattinata e il tardo pomeriggio, e preferisci giorni e orari meno frequentati

• Se in casa hai del disinfettante per mani portalo con te

• Se al momento dell’arrivo al supermercato noti che ci sono molte persone e ti è possibile rimandare la spesa ad un orario meno frequentato, posticipa il tuo ingresso nel punto vendita

Nel punto di vendita

• Leggi con attenzione le indicazioni dei tuo punto vendita e attieniti in maniera scrupolosa a quanto suggerito

• Disinfettati le mani prima di entrare

• Segui la lista che hai preparato e attendi a distanza di un metro che gli altri clienti abbiamo raccolto i prodotti dallo scaffale prima di fare altrettanto

• Anche ai banchi serviti, alle casse e alle bilance fai particolare attenzione ad attendere il tuo turno a distanza di sicurezza

• Quando sei alla cassa o al banco servito mantieni una distanza con l’operatore pari al braccio teso di entrambi

• Anche all’interno del punto vendita ricordati di non sostare a chiacchierare con altre persone

• In cassa posiziona la spesa sul nastro e passa velocemente oltre la cassa senza sostare davanti alla cassiera

• Per i pagamenti preferisci bancomat e carta di credito

• Dopo aver pagato non riporre nelle sportine la spesa ma mettila direttamente nel carrello. Avrai modo di insacchettarla con maggiore tranquillità nel parcheggio, all’aria aperta, prima di metterla in auto

Dopo aver fatto la spesa

• Insacchetta con tranquillità la spesa fuori dal punto vendita all’aria aperta

• Appena ti è possibile riponi la spesa nelle zone di stoccaggio che hai in casa (frigo, dispensa, garage) e lavati o disinfetta di nuovo le mani

• Nel caso avessi fatto la spesa per qualche parente o conoscente, cerca di limitare al minimo le possibilità di contatto al momento della consegna

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente di caccia a Bolzaneto: muore 58enne colpito per errore

  • Travolta da uno scooter a Sant'Eusebio, muore in ospedale: «Ciao Ale»

  • All'asta le sneaker della Lidl. Anche mille euro per una taglia 38

  • Lo spettacolo della Corsica dalla Liguria: miraggio o realtà?

  • A passeggio dopo il coprifuoco: «Stiamo tornando a casa dopo una festa con amici». Multati

  • La risposta ligure alle scarpe della Lidl? Ci pensa il comico Andrea Di Marco con il Movimento Estremista Ligure

Torna su
GenovaToday è in caricamento