Quarantena, i consigli della parrucchiera: «Attenzione alle tinte fai da te»

Non tutti i rimedi casalinghi funzionano. La lettera di una hairstylist alle sue clienti

Sono tra le attività in lockdown quelle che mancano forse di più a una consistente fetta di genovesi: i parrucchieri. Anche per passare il tempo, le persone in quarantena si affidano sempre più a rimedi fai da te: tinte commerciali, magari fatte - è il caso di dire - sulla propria testa, per la prima volta.

I risultati possono far venire voglia di scappare dal proprio hairstylisti di fiducia, peccato che il professionista, in questo periodo di epidemia da covid-19, debba tenere le forbici nel cassetto.

Ma a tutto, o quasi, c'è un rimedio: i parrucchieri mandano raccomandazioni attraverso i social, come Gianna Pagana, titolare del salone Iva&Gianna in via Simone Schiaffino (traversa corso Europa). 

Il consiglio migliore? Aspettare.

La lettera della parrucchiera alle sue clienti

«Buongiorno mie carissssime clienti! È giunta l'ora che io e voi si parli un po'. Mi giungono messaggi di aiuto per la ricrescita del colore; facciamo il punto: non tutte avete un colore base, cioè un biondo, un castano oppure un nero, tante di voi hanno colori studiati, creati, pensati...ricordate?! Mesi e mesi per arrivare ad una giusta colorazione, togli questo, metti quello, proviamo a inserire una punta di quell'altro e via così..Vi prego non vanifichiamo tutto il lavoro fatto, capisco che stare a casa non potendo uscire è già una cosa tremenda, figuriamoci passare davanti allo specchio e vedersi con quel mezzo metro di ricrescita ma credetemi meglio una ricrescita che una macchia scura, perché è questo che potrebbe succedere: le colorazioni che vendono nei supermercati sono completamente diverse da quelle che usiamo noi quindi quando vi assale la disperazione: ubriacatevi così il mondo vi sembrerà più piacevole e anche la vostra crescita sparirà come d'incanto. Scherzi a parte: aspettatemi! Vi voglio bene! Gianna».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Neve e ghiaccio in autostrada: scattano blocchi e chiusure, la situazione traffico

  • Il proverbio di Santa Bibiana, che "prevede" il meteo

  • A 116 km orari in corso Europa: patente ritirata e maxi multa

  • Covid, morto lo psichiatra Gian Luigi Rocco. Il figlio: «Mio padre non c’è più, ma là fuori c’è chi si lamenta perché farà il Natale da solo»

  • È arrivata la neve: le foto

Torna su
GenovaToday è in caricamento