rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Costume e società

Pesto genovese: la classifica dei migliori produttori secondo Gambero Rosso

I critici del portale hanno assaggiato i prodotti di una trentina di aziende: a sorpresa, secondo Gambero Rosso, non tutte le migliori sono liguri

Parlare di pesto a Genova significa toccare una vera 'religione', tant'è vero che nella Superba fin da piccoli si imparano i pochi e semplici ingredienti per il condimento tipico della Liguria. 

Basilico genovese Dop, pinoli, aglio, sale possibilmente grosso, pecorino sardo e parmigiano: il tutto pestato nel mortaio - oppure passato nel mixer come si usa adesso - genera la salsa genovese per eccellenza. Sembra facile, ma ovviamente per una realizzazione a regola d'arte non lo è e, soprattutto, non tutto il pesto è uguale: contano la qualità degli ingredienti, le proporzioni e anche il procedimento.

Gambero Rosso - celebre portale di enogastronomia - è andato alla scoperta del miglior pesto alla genovese, assaggiando i prodotti di una trentina di aziende e ha stilato una classifica che comprende a sorpresa produttori non solo liguri:

  • Rossi 1947 (passo ponte Carrega 62 Q, Genova)
  • Artigiana Genovese (via Ungaretti 6L, Genova)
  • Casa Lombardi (via del Beccaccino 4, Vecchiano PI)
  • Pesto di Pra' di Bruzzone e Ferrari (salita Rolando Ascherio 3a, Genova)
  • Lasa (via Fontanelle 20, Sarissola, Busalla)
  • Pexto (via Assereto 5/11, Recco)
  • Rabaglia 1968 (via Marco Sala 59r, Genova)
  • Azienda Agricola Ramella (strada Gorleri 4, Diano Marina IM)
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pesto genovese: la classifica dei migliori produttori secondo Gambero Rosso

GenovaToday è in caricamento