rotate-mobile
Costume e società

Chi è Olly, il rapper genovese che ha aperto il concerto di Blanco

Con il suo ultimo tormentone "Un'altra volta" ha fatto saltare e cantare il pubblico del Goa Boa Festival, con il suo remix de "La Notte" ha duettato con Arisa, ma come è nata la sua carriera musicale?

Con quasi 380 mila ascoltatori mensili su Spotify, Olly si è conquistato il ruolo d’artista d’apertura al concerto di Blanco che si è tenuto a Genova, al Porto Antico, nella serata di lunedì 12 settembre 2022, in occasione del Goa Boa Festival. Al confine tra rap e pop, la sua musica mette insieme malinconia e ritmo, riuscendo così ad abbracciare gusti diversi. 

 

Il suo vero nome è Federico Olivieri ed è nato a Genova il 4 maggio 2001. Studia canto e musica fin da piccolo e, dopo essersi iscritto al conservatorio, comincia a scrivere canzoni, trovando questa pratica il metodo più efficace per esprimere sé stesso. Nel 2014 realizza così il suo primo testo, di lì a qualche anno comincia a pubblicare brani sulla piattaforma Soundcloud, come Sarah, La Vasistas, Pace e Ollywood’s Blleding, andandosi a creare un suo piccolo pubblico e avviando il progetto Piacere Mixtape. Si lancia poi nella scena rap genovese, esibendosi live in alcuni locali, e decide di trascorrere un periodo in Inghilterra. Gli artisti a cui si ispira in particolare sono Marracash, Wild Bandana, Gufees, Post Maolone, Youn Thug e Roddy Rich. 

Nel 2017 Olly avvia la sua collaborazione con il rapper Matsby e pubblica Namaste EP, il suo primo progetto musicale di sei tracce. Pubblica alcuni pezzi nel 2018, prodotti dall’amico Yanomi (stesso producer del cantante Alfa, anche lui genovese). Dopo un anno dalla scrittura del testo, nel 2019 esce la canzone Il primo amore, prodotta sempre insieme all’amico Yanomi, che diventa in poco tempo un grande successo, raggiungendo oltre i quattro milioni di stream su Spotify. È nell’estate dello stesso anno che calca per la prima volta il palco del Goa Boa Festival, condividendolo con gli artisti Ghemon e Alfa. 

Nel 2020 Olly pubblica così il suo primo, e per ora unico, album da solista Io Sono, che con le sue sette tracce conferma il suo successo soprattutto grazie ai brani Paranoie e Mai E Poi Mai. Dopo aver avviato un percorso con l’etichetta discografica Aleph Records, con la quale pubblica il singolo Lego, viene nominato l’Artista del Mese per MTV New Generation. La sua fama aumenta ulteriormente con l’uscita di La Notte (RMX), versione remix della celebre canzone di Arisa firmato insieme alla stessa artista. Le ultime pubblicazioni, risalenti a quest’anno, sono quelle di Fidati di me, SIAMO NOI (feat. Axos) e Un’altra volta. Quest’ultima, diventata ormai un tormentone, è stata la canzone che ha animato più di tutte il giovane pubblico del Goa Boa Festival, durante l’attesa per l’arrivo sul palco di Blanco.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chi è Olly, il rapper genovese che ha aperto il concerto di Blanco

GenovaToday è in caricamento